ALESSANDRA CELENTANO E LA SUA MALATTIA / La sindrome dell’alluce rigido e la reazione dei fan

- Anna Montesano

La professoressa di Amici, Alessandra Celentano ha sveltato di aver sofferto della sindrome dell’alluce rigido. “È per questo che oggi non posso più ballare”

amici_17_alessandra_celentano_cs
Alessandra Celentano ospite a Verissimo

In molti si chiedevano perchè Alessandra Celentano avesse smesso di ballare così presto. La maestra di danza classica di Amici di Maria De Filippi ha spiegato di aver sofferto della sindrome dell’alluce rigido, cosa che l’ha costretta ad un’operazione dolorosa, che oggi le impedisce di ballare. Un retroscena che la maestra non ha mai voluto raccontare apertamente e in tutti i suoi dettagli prima di oggi. E sul web è tanta l’ammirazione per la più severa delle insegnanti del talent di Canale 5. Tra i commenti social, si legge infatti: “Grande professionista. Per fortuna che c’è lei nella scuola di Amici, altrimenti nessuno insegnerebbe l’educazione ed il rispetto”; e ancora “Evviva la sincerità professionale e personale. Complimenti Alessandra per tuo attivo impegno nell’insegnamento di una disciplina artistica bella ma impegnativa” (Aggiornamento di Anna Montesano)

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS AGGIORNATE AL 24 MARZO

LA MALATTIA E IL DOLORE ATROCE

Il dramma di Alessandra Celentano è stato raccontato tra le pagine di DiPiù TV. Una malattia ai piedi le impedisce di ballare e grazie a Maria De Filippi non ha perso le speranze. Oltre ad essere uno dei pezzi forti di Amici, la Celentano possiede anche una bella ironia che la rende da sempre, tra i professori più temuti della scuola più amata della televisione. Anche tra lei e la Queen, durante le puntate del sabato pomeriggio, pare sempre esserci quel costante battibeccare che in fondo possiede solo il sapore di una reciproca stima. La nipote del molleggiato, durante la sua recentissima intervista ha dichiarato di soffrire della sindrome dell’alluce rigido, una malattia degenerativa ed infiammatoria che ha costretto la docente di danza classica a sottoporsi a ben due interventi chirurgici che le impediscono anche di danzare per via dei fortissimi dolori che le arrivano dagli arti inferiori. La prof di ballo ha anche raccontato che questa malattia è purtroppo diffusa nel suo ambiente per via di un utilizzo “eccessivo” dei piedi. Successivamente ha anche specificato che con una buona cura, la patologia migliora ma lei ha confessato di averla trascurata talmente tanto da costringerla ad operarsi. Nonostante abbia ripreso in mano la sua vita, la malattia non le permette di fare esercizio fisico e soprattutto di ballare, un dramma che ancora oggi, fa fatica a mandare giù. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Alessandra Celentano ringrazia Maria De Filippi

E’ una Alessandra Celentano con il cuore in mano quella che si racconta nella lunga intervista a DiPiù ad un passo dal suo ennemiso serale di Amici di Maria De Filippi. Proprio la conduttrice e il programma le hanno permesso di stare a galla in questi anni anche quando tutto sembrava finito per lei per via della sua sindrome dell’alluce rigido. Questa è la malattia che l’ha fermata, che l’ha messa in panchina e che l’ha spinta a rinunciare alla danza ma anche all’attività fisica visto che ha dovuto smettere di correre per questo ma Maria De Filippi ha saputo starle accanto: “tre anni fa sono arrivata al punto che, se non mi imbottivo di antidolorifici, non riuscivo nemmeno più a camminare”. Ma proprio quando finalmente ha deciso di curarsi, troppo tardi rispetto a quando avrebbe dovuto, la Celentano ha superato l’intervento ritrovando un minimo di “condizione fisica” ma dovendo rinunciare a molto. Per fortuna Maria De Filippi e il suo team le sono sempre rimasti accanto, Amici è ormai la sua casa, ci rimarrà come colonna portante per sempre? (Hedda Hopper) 

La sua malattia

Stavolta la maestra più severa di Amici di Maria De Filippi non parla dei suoi allievi, bensì di se stessa. Alessandra Celentano, intervistata dal settimanale DiPiù, parla del suo amore per la danza e della malattia che purtroppo l’ha costretta a rinunciare a ballare. “Colpisce le articolazioni del primo dito del piede logorandole a poco a poco e provocando, di conseguenze, grossi problemi alle ossa e dolori atroci. – racconta la Celentano, che entra nello specifico e spiega – È un male diffuso fra i ballerini perché è causato dalla eccessiva usura del piede e, se curato in tempo, non è grave. Io, però, l’ho trascurato ed è stato un grande errore: tre anni fa sono arrivata al punto che, se non mi imbottivo di antidolorifici, non riuscivo nemmeno più a camminare”.

Alessandra Celentano: “Amici e Maria De Filippi mi hanno aiutato”

Una rivelazione shock quella di Alessandra Celentano. La maestra di danza classica di Amici spiega come lo scorso autunno sia stata costretta a sottoporsi a un intervento chirurgico che le ha poi permesso di non avere più quei fortissimi dolori, ma che, purtroppo, oggi le impedisce di ballare. “A settembre mi sono operata per non avere problemi con le registrazioni di Amici. – ammette la maestra Celentano – La situazione è migliorata, non ho più i dolori atroci che avevo un tempo. Ma ho ancora molti limiti e li avrò per sempre: non posso più né correre né fare alcun tipo di attività fisica intensa. Anche nella danza sono molto limitata: un tempo ballavo, oggi al massimo posso ballicchiare”. Da questo ne è conseguito un periodo molto difficile per Alessandra, superato anche grazie a Maria De Filippi e ad Amici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori