GUENDA GORIA / La figlia di Maria Teresa Ruta sulla pista da ballo: “Un’esperienza magnifica!” (Domenica In)

- Morgan K. Barraco

Guenda Goria, la figlia di Maria Teresa Ruta interviene sul dilagante problema del bullismo nel nostro paese. L’opinionista ormai è un volto quasi fisso del salotto di Rai 1. (Domenica In)

guenda_goria_facebook_2017
Guenda Goria

A concludere la pagina dedicata alle polemiche che ieri sera si sono consumante sulla pista da ballo di Ballando con le stelle 2018, l’esibizione di Guenda Goria, che così come fatto  da sua madre Maria Teresa Rusa qualche domenica fa, ha scelto di sorprendere il pubblico di Domenica In esibendosi sulle note di un sensualissimo ballo accompagnata da Maykel Fonts. Sorpresi dalla sua performance, i presenti in giuria hanno votato a suo favore con una sfilza di dieci tale da far impallidire il più talentuoso ballerino di ballando con le stelle, ma cosa penserà della sua esibizione Maria Teresa Ruta, che oggi la osserva da casa? In studio, non sembrano esserci dubbi: sua madre non potrà fare altro che riservarle una serie di complimenti. Dopo il suo debutto come regista, vedremo Guenda Goria calarsi nei panni della ballerina nella prossima edizione dello show del sabato sera di Rai Uno? La protagonista, qualora ricevesse la chiamata di Milly Carlucci, potrebbe rispondere in maniera affermativa, dal momento che – assicura – ballare a Domenica In “è stata un’esperienza veramente magnifica”. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

L’INCIDENTE ALL’ETÀ DI SEI ANNI

Opinionista ormai storica di Domenica In, Guenda Goria sarà presente anche nella puntata di oggi, 25 marzo 2018, per intervenire sui temi caldi affrontati dalla trasmissione. E non solo perché vedremo la figlia di Maria Teresa Ruta alle prese con il nuovo ruolo di Ballerina della domenica e protagonista di un ballo live che la vedrà al fianco del ballerino professionista Maykel Fonts. Di recente la Goria è stata invece attaccata duramente durante un’intervista a Domenica Live, quando ha rivelato di essere stata salvata da un Angelo all’età di sei anni. In quel periodo era già impegnata nella sua passione per il ballo ed era tanto il desiderio di raggiungere la scuola che non aveva visto arrivare una macchina. In seguito al forte impatto ha realizzato tuttavia di essere rimasta illesa nell’incidente. Per questo è sicura che sia intervenuto un Angelo a suo favore, scatenando di contro le contestazioni dell’opinionista Alessandro Cecchi Paone. Quest’ultimo infatti le ha contestato un certo privilegio che le avrebbe permesso di sopravvivere, ricordando al tempo stesso che tanti bambini rimangono uccisi ogni giorno in contesti del tutto simili.

IL RAPPORTO CON LA MADRE MARIA TERESA RUTA

Il rapporto fra Guenda Goria e la madre Maria Teresa Ruta è stato al centro di un dibattito recente nei salotti televisivi della Rai. Il loro legame ha vissuto alti e bassi, soprattutto per via dell’assenza della conduttrice, dovuta ai ritmi serrati imposti dalla professione, ma fra le due rimane forte il grande affetto. A dimostrarlo è anche la loro unione sul palcoscenico, che lo scorso gennaio le ha viste protagoniste di Sinceramente bugiardi, la commedia di Alan Ayckbourn. Un ritorno alle scene per la Ruta, dopo tanti anni di assenza dai teatri italiani, ed una nuova pagina per la Goria, che in un’altra occasione aveva già coinvolto la madre nello spettacolo divertente Recitar Mangiando. In un’intervista a Il Giornale, la Ruta aveva sottolineato di essere molto diversa dalla figlia Guenda, soprattutto perché è autocritica ed esigente, motivo che la spinge a nutrire spesso delle forti preoccupazioni. “Mentre io caratterialmente”, ha rivelato, “sono più fatalista, più serena e sempre piena di grande entusiasmo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori