Ascolti TV 7 aprile/ Ballando con le stelle vince contro Amici 2018: ecco cosa non ha funzionato

- Valentina Gambino

Ascolti TV 7 aprile, Ballando con le stelle vince contro Amici 2018: ecco cosa non ha funzionato nel talent show in onda su Canale 5 con la sua prima puntata di debutto.

ascolti-tv-ballando-batte-amici
La finale di Amici 2019 batte Ballando con le

Incredibile sconfitta per la prima puntata del serale di Amici 2018 andato in onda ieri sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset. Il talent show ideato e condotto da Maria De Filippi ha debuttato con un tiepidissimo 3.996.000 telespettatori, share 20,77%. Milly Carlucci con la quinta puntata di Ballando con le stelle 13 invece, si è portata a casa la vittoria registrando nel segmento Ballando tutti in pista 4.509.000 telespettatori, share 19,48% e nel programma un netto di 4.325.000, 23,06%. Clamoroso quanto evidente trionfo per la famiglia della Carlucci nonostante la scafatissima agenzia di comunicazione del programma usi tutto il suo mestiere su Instagram per indorare una pillola comunque indigesta vista l’attesa che si era creata anche per la nuova formula del programma, quasi totalmente rivoluzionato. “Ottimo esordio di @amiciufficiale che con il 20.8% di share e 4 milioni di telespettatori conferma il dato della scorsa stagione”, si legge sul suo account ufficiale di Instagram ma il pubblico social, tramite i commenti pare non pensarla proprio nella stessa maniera: “Flop clamoroso cambiate giorno che le perdete 9 su 9”, “Ballando vi ha asfaltati…”, “Troppe polemiche! Professori offensivi con i ragazzi! Nessun momento di interazione tra i ragazzi! Pesante da seguire interamente”.

Ballando batte Amici, ecco cosa non ha funzionato

Il pubblico pare stanco delle polemiche. Quello che è successo ieri ad Amici 17 è stato – purtroppo – solo questo. Professori decisamente troppo carichi di livore si sono scagliati avidamente contro 18enni alle prime armi con la voglia d’inseguire un sogno (nonostante le oggettive capacità carenti). Abbiamo trovato un professore dire ad un ragazzo: “Sei il nulla…”. Un altro affermare: “Sei il Gigi Sabani della musica…”. E ancora, una professoressa fare la “bulla” nei confronti di una allieva considerata da lei sovrappeso mentre proprio pochi giorni fa si è suicidata una ragazza buttandosi sotto un treno perché i compagni di classe le dicevano “Sei grassa!”. Stanchi, stanchissimi delle polemiche. Una giuria esterna poi, decisamente complessa.

Una Heather Parisi che fa il verso ad Anna Oxa assolutamente di ghiaccio nei confronti delle battute di Geppi Cucciari (si è difesa dicendo che non la capiva mentre parlava). Una Alessandra Amoroso e una Giulia Michelini che ridevano, urlavano e si commuovevano in maniera compulsiva, un Ermal Meta fin troppo duro (Biondo è stato “tramortito” dalle sue parole), una Simona Ventura “bipolare” che un po’ diceva “Non contestare i professori” (quando parlava con Sephora) e poi sollecitava i ragazzi ad uscire fuori le “pall*” e lamentarsi se qualcosa non va bene e un Marco Bocci assolutamente inutile in un contesto come questo. Morale? Il pubblico ha preferito lottare al fianco di Gessica Notaro e vedere la ritrovata pace tra Zazzaroni-Ciacci, oltre che la danza a due dell’ex coppia più amata della musica: Al Bano e Romina Power. Ma la prossima settimana cosa succederà?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori