Ballando Con Le Stelle 2018 / Selvaggia Lucarelli: ecco cosa farà se Barbara d’Urso danzerà in studio

- Annalisa Dorigo

Ballando con le stelle 2018, Guillermo Mariotto attacca l’esibizione di Raimundo Todaro, dicendosi certo che il maestro abbia finto per paura di essere criticato dai siciliani.

ciacci_todaro_ballando
Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro

Come ben sapete, ci potrebbero essere ottime possibilità di vedere danzare Barbara d’Urso durante una puntata di Ballando con le stelle nel ruolo di ballerina per una notte. Tra lei e la giudice Selvaggia Lucarelli, non corre assolutamente buon sangue ma la giudice del programma del sabato sera Rai, pare prendere la possibilità di giudicare Carmelita, in maniera positiva. “Cosa farò con lei? (ride, ndr) Le converrà ballare bene, perché stavolta il giudice sarò io, non quelli a cui si rivolge lei spesso!”, confida ad Alessio Poeta che l’ha intervistata per Gay.it, poi continua: “Scherzi a parte, non so se riuscirà a venire. So che si era resa molto disponibile e che Milly era davvero felice di averla come ospite. Ci sono stati problemi di natura legale in passato tra loro, mi pare un bel segno di distensione. Io farò il mio lavoro come se niente fosse. Vedremo”. Dopo il pieno di ascolti con la coppia formata da Al Bano Carrisi e Romina Power, sarebbe conveniente per Milly, sfoggiare un altro pezzo da novanta per riportarsi a casa una nuova vittoria contro la Queen in onda su Canale 5 con il serale di Amici. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

MARIOTTO, RIVELAZIONI SULLA LUCARELLI

Guillermo Mariotto, ospite della puntata di ieri 8 aprile di Domenica In, ha raccontato qualche retroscena di Ballando con le stelle 2018. Le dichiarazioni del giudice sono state rivolte soprattutto a Selvaggia Lucarelli, sua collega sul bancone del talent show vip, ma non sono mancate frecciatine anche a Raimundo Todaro che continuerebbe a frenarsi durante le sue esibizioni con Giovanni Ciacci. Intervistato da Cristina Parodi, infatti, Mariotto ha detto la sua sul tango della coppia più chiacchierata di questa edizione, che non si sarebbe impegnata come avrebbe dovuto. Per tale motivo, il giudice ha riservato loro uno 0, a causa della presenza di movimenti poco fluidi che avrebbero persino avvicinato la danza della coppia a quella di un robot. Il motivo di tale distanza sarebbe da attribuire al disagio di Raimundo Todaro di ballare insieme ad un altro uomo, molto probabilmente a causa delle sue origini siciliane: “Ieri sera c’era la paura di Todaro di passare per un’altra cosa, fidatevi. Io lo conosco, lui sta lì così rigido ‘quello che mi dicono in Sicilia a me mi rovinano la vita qui con questo’. Lui finge, finge. Nel loro ballo non c’è fluidità, c’è stitichezza.

GUILLERMO MARIOTTO E LE CRITICHE A RAIMUNDO TODARO

Le affermazioni di Guillermo Mariotto non hanno affatto convinto la siciliana Catena Fiorello (sorella di Beppe e Rosario) che ha ribattuto: “Questo luogo comune sui siciliani no! La Sicilia è la zona d’Italia più aperta a certe cose, per queste cose siamo apertissimi, sono nati tanti da noi. Poi ci sono locali di drag queen meravigliosi”. Nel parlare della puntata di Ballando con le stelle 2018 di sabato sera, Mariotto ha anche rivelato un fuorionda di Selvaggia Lucarelli. La severa giornalista, infatti, avrebbe espresso la sua soddisfazione nel litigare con il pubblico, consapevole di non poter ottenere nessuna replica, quando meno in televisione. Selvaggia avrebbe affermato: “Quanto mi piace litigare con il pubblico, perché loro non hanno il microfono e non possono rispondermi”. A sorpresa la penna del Fatto Quotidiano ha evitato, almeno per il momento, di dire la sua su questa dichiarazione nei suoi seguitissimi profili social.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori