DINNY KAFKA / “Giorgio Manetti mi piace esteticamente ma non ho un giudizio complessivo” (Uomini e donne)

- Annalisa Dorigo

Dinny Kafka è la nuova dama del Trono Over di Uomini e donne che ha conquistato l’interesse di Giorgio Manetti: le sue dichiarazioni al settimanale Uomini e donne Magazine.

giorgio_manetti_ued
Giorgio Manetti, Uomini e donne

Dinny Kafka è il volto nuovo del Trono Over di Uomini e donne ma fin dalla sua prima apparizione è riuscita a conquistare l’interesse niente meno che di Giorgio Manetti. Quest’ultimo, particolarmente difficile in gusti di donne, ha faticato a nascondere l’attrazione per la cinquantatreenne italo-americana, con la quale è già stato organizzato un primo appuntamento. La coppia ha quindi passeggiato per Roma mano nella mano, dedicandosi a un aperitivo e a quattro chiacchiere insieme. Ma quell’appuntamento non ha avuto seguito, almeno per il momento. Manetti, infatti, sembra avere fatto un passo indietro anche se Dinny non esclude che in futuro tra loro possa nascere qualcosa. Intervistata nell’ultimo numero in edicola di Uomini e donne Magazine, infatti, la dama ha chiarito di essere attratta esteticamente da Manetti, al quale per la prima volta nella sua vita ha fatto una richiesta particolare: “La cosa che mi fa più sorridere è che mi sono trovata, parlando con lui, a chiedergli se avesse voglia di riuscire con me. Penso di non averlo mai fatto nella mia vita”.

“A UOMINI E DONNE PER METTERMI IN GIOCO”

Nell’intervista a Uomini e donne Magazine, Dinny Kafka spiega le ragioni per le quali ha deciso di partecipare a Uomini e donne, programma che in passato non ha seguito molto. Ecco perché è stata una sua amica a consigliarle di scrivere alla redazione e a metterla in guardia sul comportamento di Giorgio Manetti: “Sono a Uomini e donne per mettermi in gioco, poco importa se dovesse non accettare il mio invito (…) Io mi conosco molto bene e so che non farei nulla che non ho voglia di fare o di dire. I meccanismi del programma televisivo non mi condizionano. Sono una donna libera economicamente e mentalmente”. Danny confessa di sentire il bisogno di cambiare visuale e orizzonti, di confrontarsi con persone nuove soprattutto dopo il divorzio. Nata da famiglia ebrea, in passato ha vissuto seguendo regole rigide che non le hanno permesso di vivere con leggerezza. Per questo, ora che ha i figli grandi ed è priva di vincoli sentimentali, ha deciso che è giunto il momento di godersi la vita senza pensare troppo alle conseguenze.

IL SUO UOMO IDEALE

Dinny Kafka è entusiasta dell’inizio del suo percorso a Uomini e donne, programma che le ha dato la possibilità di conoscere Giorgio Manetti. Tra i due, per il momento, c’è stata solo un’uscita per le vie di Roma e un aperitivo anche se l’imprenditrice italo-americana non esclude che in futuro possano esserci anche altri incontri. La donna, che appare fin da subito persona intraprendente e molto sicura di sé, ha anche le idee chiare sul suo futuro e soprattutto sul suo uomo ideale: “Deve essere capace di tenere un profilo basso, non mi piacciono molto le ostentazioni. Vorrei una persona intelligente, devo trovarmi in sintonia mentale. Mi piacciono gli uomini intraprendenti, dinamici e capaci di riconoscere e accettare la mia ironia. Mi reputo una donna allegra, mi piace divertirmi e ridere”. Giorgio Manetti sembra ricoprire solo in parte queste caratteristiche, potrà davvero esserci futuro tra lui e la nuova dama del Trono Over?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori