BIONDO / L’amore per Emma Muscat e le polemiche: “Il pubblico mi apprezza per quello che sono” (Amici 2018)

- Annalisa Dorigo

Biondo, ultimo concorrente eliminato ad Amici 2018, racconta in un’intervista esclusiva il suo percorso, i progetti per il futuro e l’amore per Emma Muscat.

biondo_amici_17_canale_5
Biondo, Amici 17

È stato eliminato ad un passo dalla semifinale da Amici 2018 ma Biondo, pseudonimo di Simone Baldasseroni, non ha nulla da recriminare. Al contrario, la sua esperienza nella scuola di Maria De Filippi gli ha permesso di farsi conoscere per quello che è davvero, con pregi e difetti, ma anche di incontrare l’amore nella cantante Emma Muscat. Punti fermi di cui il rapper romano ha parlato in una recente intervista rilasciata in esclusiva al sito comingsoon.it nella quale ha chiarito anche l’origine del suo nome d’arte: “Il mio nome d’arte nasce per gioco come è nata la mia passione per la musica. Io in realtà volevo fare il cuoco, poi ho incontrato una ragazza e per conquistarla ho scritto la mia prima canzone ‘4 mura’ e visto che i miei amici mi chiamavano Biondo, ho messo questo primo nome ma senza l’intento di fare musica, esclusivamente per lei”. Successivamente il brano da lui pubblicato su Youtube ha cominciato a girare e lui si è reso conto che era giunto il momento di provare ad entrare in questo mondo.

BIONDO E IL SUO TALENTO CRITICATO

Biondo racconta a Comingsoon.it di non avere mai messo maschere durante il percorso ad AmicI 2018i, facendosi conoscere per i suoi pregi ma anche per i difetti che poi hanno portato a discussioni tra i giudici: “Non c’è differenza tra Biondo e Simone, quello che sono stato dentro al programma è quello che sono realmente. Non ho mai messo maschere e sono felice che il pubblico mi abbia apprezzato realmente per quello che sono. Ho sempre detto quello che pensavo anche a costo di sbagliare”. Le difficoltà non sono mancate, al punto che il giovane talento si dice soddisfatto del percorso fatto e che gli ha permesso di arrivare ad un passo dalla semifinale. È infatti consapevole degli evidenti problemi di intonazione e della corsa all’Autotune (che lui stesso non ha mai nascosto), oggetto di critiche da parte di Heather Parisi e Ermal Meta. Critiche sulle quali precisa: “Ognuno è libero di dire quello che vuole. Io sono entrato sapendo che sarei stato criticato ma fortunatamente ho avuto l’opportunità di farmi conoscere anche grazie a questo”.

AMICI 2018: L’AMORE PER EMMA MUSCAT

Il percorso nella scuola di Amici ha permesso a Biondo di conoscere e innamorarsi della cantante Emma Muscat. Racconta come tale storia d’amore sia partita in sordina, tanto che in un primo momento lui e la giovane di origine maltese non si stavano simpatici. Poi però è scattato qualcosa: “Noi siamo due persone molto riservate, non volevamo neanche uscisse fuori solo che in un contesto del genere è stato impossibile tenere nascosta la nostra storia. Era da tanto che non provavo delle emozioni così forti. È stata una fortuna incontrare Emma. Io non so cosa sia l’amore, ma il nostro è un sentimento molto forte, non riesco a descriverlo”. Proprio per questo Biondo spera che sia Emma ad aggiudicarsi il titolo, anche se si esprime positivamente anche nei confronti di Einar e Irama. Per quanto riguarda invece il suo futuro professionale, il 1° giugno uscirà il suo album nel quale si potranno ascoltare i pezzi cantati ad Amici e un nuovo inedito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori