IL CAPITANO MARIA, FICTION/ Anticipazioni seconda puntata 14 maggio 2018: indagini su Annagreta

- Bruno Zampetti

La fiction Il Capitano Maria torna con la seconda puntata lunedì 14 maggio 2018. Le prime anticipazioni dicono che Guerra comincerà a indagare su Annagreta

Il_Capitano_Maria_Vanessa_Incontrada_Raiplay_2018
Il Capitano Maria

IL CAPITANO MARIA, ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA 14 MAGGIO 2018

La seconda puntata della fiction Il capitano Maria potrebbe portare a qualche interessante novità in grado di farci conoscere qualcosa in più di Maria Guerra, il personaggio interpretato da Vanessa Incontrada. La prima puntata è stata forse un po’ carente, almeno nella prima parte, sul lato del ritmo, ma non ha annoiato, anche perché non è durata molto. Era certo importante riuscire a conoscere tutti i personaggi della serie, ma c’è stata anche la scena finale a portare parecchio mistero sulla figura di Annagreta Zara, la compagna di banco di Luce, che sembra far parte, se non addirittura esserne al comando, di un’organizzazione segreta il cui obiettivo non è bene chiaro. Forse se ne saprà qualcosa di più la settimana prossima, dove però pare che conosceremo altri dettagli sul passato dei protagonisti, specie sul marito di Maria, morto in circostanze probabilmente non del tutto chiare.

LE INDAGINI SU ANNAGRETA

Le anticipazioni sulla seconda puntata de Il Capitano Maria dicono che Guerra comincerà a indagare sull’attentato, partendo da Vito Patriarca, che è ancora nell’ufficio del Colonnello e forse non sa che il suo piano è andato a vuoto. L’uomo si sentirà male e sarà quindi portato d’urgenza a sottoporsi a un delicato intervento al cuore, cui prende parte anche suo figlio Tancredi. Maria comincia ad avere dei sospetti su Annagreta, vorrebbe capire meglio chi è. Intanto la donna ringrazia Filippo, visto che ha fatto molto per consentirle di salvare Luce. Anche la ragazza sembra essere colpita dal coraggio dimostrato dal suo compagno di classe. E così i due finiscono per frequentarsi e Gravina mostra a Luce un luogo davvero particolare che deve restare segreto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori