Raffaella Carrà compie 75 anni/ Tanti auguri! Icona gay da sempre: quel retroscena dal passato (Techetechetè)

Raffaella Carrà compie oggi 75 anni, tanti auguri alla regina della televisione italiana: l’ascesa del caschetto più amato del piccolo schermo raccontata stasera durante Techetechetè.

18.06.2018 - Valentina Gambino
raffaella-carra-2018
Raffaella Carrà compie 75 anni

Raffaella Carrà compie oggi 75 anni. In un’intervista di qualche tempo fa, l’icona della tv italiana ha raccontato cose molto intime: “Uscivo solo con i gay. Quando in sala faceva buio, loro non cercavano di tastarti. Il babbo ogni tanto mi telefonava per chiedermi se ero ancora vergine, minacciando in caso contrario di togliermi da mia madre e dal centro sperimentale. Ero così terrorizzata che fino ai 18 anni non mi sono lasciata toccare da nessuno. Il babbo che cercavo l’ho trovato in lui, che aveva 11 anni più di me. Finalmente mi sono rilassata”, spiega riferendosi a Gianni Boncompagni. Infine lancia un messaggio al mondo Lgbt: “Sono andata a ricevere il World Pride 2017 all’ambasciata italiana. Nel riceverlo ho detto: vivete questa settimana in allegria, ma le lotte non sono finite. C’è ancora ‘mucho camino’ da compiere per abbattere i pregiudizi”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ICONA GAY E NON SOLO

Se Simona Ventura recentemente ospite sul canale Nove della trasmissione Belve ha confessato di essere rimasta delusa da Raffaella Carrà esiste qualcuno che invece la ama incondizionatamente: il mondo LGBTQ+. Ed infatti, senza troppi giri di parole, proprio la Raffaellona Nazionale che oggi compie 75 anni è una vera icona gay: per quale motivo? Il principale merito va alle sue affermazioni, chiare e decise. Nel 2011, ha mandato un messaggio al Gay Village di Roma, in occasione dei 10 anni della sua apertura: “Ogni creatura che rispetti le regole del vivere nella società e che non faccia del male a nessuno ha la libertà e il diritto di decidere le proprie scelte di vita. L’amore non ha sesso, età o condizione. Un grande abbraccio”. Nel 2017 ha vinto il premio icona gay mondiale. Durante l’incoronazione a Madrid ha voluto ringraziare il suo pubblico: “Vivete questa settimana in allegria, ma le lotte non sono finite. C’è ancora mucho camino da compiere per abbattere i pregiudizi”. E nel 1979, in un periodo in cui di questo di parlava molto poco, intervistata tra le pagine di Tv Sorrisi e Canzoni, aveva già le idee molto chiare: “Vorrei che la gente smettesse di guardarli male (i gay, ndr)”. […] “Hanno diritto al rispetto e anche a un po’ di compassione, visti i problemi umani e sociali che devono affrontare”. Come potremmo non impazzire per lei? (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Messaggi anche dalla Spagna

In tutta Itala, più o meno da Trieste in giù, tutti celebrano il compleanno di Raffaella Carrà, diva amatissima del mondo dello spettacolo che con i suoi successi ha segnato un’era. Lontana dal piccolo schermo da qualche tempo, sembra che abbia deciso di ritirarsi dalle scene per per trascorrere le sue giornate nella sua residenza all’Argentario, ma anche se spesso lontana dai social e dalla tv, continua a essere una delle icone più amate del mondo dello spettacolo. E a quanto pare non solo nel nostro paese: qualche ora fa, l’emittente spagnola Antena 3 ha condiviso il suo augurio per la nota conduttrice annunciando piccolo speciale in onda oggi: “È la storia della nostra tv – si legge su Facebook-  Raffaella Carrà oggi compie 75 anni e su Objetivo TV la festeggiamo con queste curiosità che riguardano l’artista italiana”. Non mancano, naturalmente, gli auguri che il pubblico continua a riservarle sui social, dove i suoi fan continuano a far “Rumore”, sperando che il messaggio di buon compleanno arrivi “forte forte forte”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

L’ascesa del caschetto più amato della TV

Raffaella Carrà nella giornata di oggi compie 75 anni. Durante l’access prime time, la rete ammiraglia di Casa Rai le regalerà abbondante spazio in occasione della nuova puntata di Techetechetè. La bionda showgirl rappresenta da sempre una personalità perfettamente a fuoco. Ed infatti, proprio lei fin da giovane ha mostrato di essere dotata di così tanto talento in grado di saper recitare, ballare, presentare ed anche cantare. Il suo celebre caschetto è il vero marchio di fabbrica della televisione, così come il famoso “ombelico a tortellino” messo in mostra nel corso del celebre “Tuca Tuca”. Simpatica, emozionante, energica e vigorosa, queste sono solo alcune delle doti della Raffaella Nazionale che anche Tiziano Ferro ha voluto omaggiare con una canzone tormentone che la vede protagonista anche nel videoclip ufficiale. Inutile stilare la lista dei successi della Carrà, sarebbe impossibile e qualcosa potrebbe sempre sfuggire.

Raffaella Carrà compie 75 anni

 Nata a Bellaria ma cresciuta a Bologna, Raffaella Maria Roberta Pelloni (questo il suo nome per intero) ad appena otto anni si trasferisce a Roma per frequentare l’Accademia di danza ma scappa via e comincia a recitare, addirittura al fianco di un mostro sacro del calibro di Frank Sinatra. “Venni scelta tra un sacco di attrici famose che avrebbero voluto recitare accanto a Frank – ha ricordato -. Era un gran signore, ma non conoscevo le sue canzoni. Andavo al juke-box e mettevo i Beatles. Era perplesso”. Ma Hollywood non la fa diventare matta ed allora torna nella sua Italia. Successivamente viene scelta per affiancare in Rai Nino Ferrer nel programma “Io, Agata e tu”. Estranea ai più, ha il coraggio di pretendere “tre minuti”: “Datemi tre minuti solo per me. Anche padre Rotondi ha tre minuti solo per lui. Perché a me no?”. Correva l’anno 1969. Da lì la sua incontenibile ascesa. Apparsa al fianco dei mostri sacri della televisione (da Pippo Baudo, Mike Bongiorno, Corrado e Alighiero Noschese), per un lungo periodo non si è mai fermata pur rimanendo con i piedi ben salti per terra.

Tanti auguri Raffaella!

“Ho sempre pensato che se avessi fatto troppa tv tutta insieme la gente si sarebbe stancata – ha detto qualche anno fa – perché una donna si consuma prima di un uomo. Baudo diceva ‘No no, la tv e’ il tuo mestiere e devi fare ogni anno uno show’. Io non ci penso neppure. Fa benissimo stare lontani dalla tv per un po’ di tempo. Non solo a Baudo ma a tutti, perché un po’ di riposo fa bene”. Tra i suoi più grandi successi, come dimenticare pezzi come “Rumore” e “Tanti auguri”? Oppure i duetti con Topo Gigio e le emozioni vissute ai tempi di “Carramba”? Negli ultimi tempi è tornata in televisione con programmi come “Forte forte forte” e The Voice Of Italy nel ruolo di giudice. A tal proposito, aveva anche affermato: “Credevo che questo programma sarebbe stato usato molto di più come evento – ha detto -. Però siamo molto contenti, negli ascolti a due cifre Rai 2 in questo periodo faceva fatica”. Da qualche anno ha deciso di allontanarsi dalla tv per vivere nella casa all’Argentario, giocando a tresette e preparando manicaretti per gli amici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori