FLAVIO INSINNA / La conduzione della nuova stagione de L’Eredità tra le polemiche (Il Supplente)

- Annalisa Dorigo

Flavio Insinna sarà protagonista della puntata de Il Supplente in onda questa sera su Raidue. Da settembre, il conduttore guiderà L’Eredità: le polemiche.

flavio_insinna_frizzi_2018
Flavio Insinna al funerale di Fabrizio Frizzi

Flavio Insinna sarà protagonista della puntata de Il Supplente, in onda questa sera su Raidue, trasformandosi per qualche ora nel professore di un gruppo di studenti. Dopo avere visto, nei primi due episodi, Roberto Saviano, Mara Maionchi, J-Ax ed Enrico Mentana, la Rai ha deciso di concedere spazio ad uno dei conduttori più discussi del momento, per quella che da molti viene definitiva una “strategia di riabilitazione”. La decisione di sostituire il compianto Fabrizio Frizzi proprio con Flavio Insinna alla guida de L’Eredità non sembra infatti avere trovato il parere favorevole degli italiani, nella cui memoria sono ancora presenti i fatti portati alle cronache da Striscia La Notizia ad Affari Tuoi. Sembra comunque che il timone de L’Eredità possa essere preso ancora una volta in staffetta con Carlo Conti, che potrebbe esordire a settembre concedendo poi spazio al collega solo a fine anno.

LA POLEMICA DI STRISCIA LA NOTIZIA

Lo scorso anno Striscia la notizia aveva portato alla ribalta le immagini di Affari Tuoi nelle quali Flavio Insinna criticava aspramente i concorrenti, esprimendo pesanti affermazioni contro alcuni di essi. Non appena la notizia della sua conduzione de L’Eredità è diventata di dominio pubblico, Antonio Ricci ha riportato alla ribalta quello scandalo scrivendo una nuova lettera di accusa pubblicata dal sito davidemaggio.it. In essa il tg satirico ha parlato di possibili favoritismi nei confronti del conduttore, chiamato di nuovo in un programma tanto importante nonostante i suoi precedenti: “Noi non sappiamo che cosa Insinna abbia dato, di certo non ha dato ascolti e successi. Affari tuoi è stato chiuso per gli ascolti deludenti. Prima c’era stato il fallimento di Il grande match (…) Sapeva che in Rai nessuno avrebbe alzato un dito contro di lui, come continua a succedere anche se non si è mai scusato ufficialmente con la concorrente che ha offeso”.

FLAVIO INSINNA: IL CACHET A L’EREDITÀ

Flavio Insinna è più che mai al centro delle polemiche, in seguito alla decisione della Rai di affidargli la guida de L’Eredità. Nonostante il suo comportamento nel backstage di Affari Tuoi sia stato svelato da Striscia la notizie, con tanto di video che dimostrano tali affermazioni, il conduttore è stato allontanato solo momentaneamente dalla televisione di Stato. Non solo: a distanza di quel polverone mediatico, che Antonio Ricci ha riportato alla ribalta con ulteriori dettagli, si aggiunge ulteriore carne al fuoco con le sorprendenti notizie diffuse da Dagospia. Secondo l’irriverente sito, al sostituto di Fabrizio Frizzi la Rai avrebbe riservato un cachet di tutto rispetto pari addirittura a un milione di euro. Si tratta attualmente di una voce non confermata ma che continua a scatenare critiche e discussioni nei social network già tre mesi prima dell’inizio della trasmissione, tanto più considerando una possibile staffetta con Carlo Conti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori