Profumo – Storia di un assassino/ Su Rete 4 il film di Tom Tykwer (oggi, 4 giugno 2018)

- Cinzia Costa

Profumo – Storia di un assassino, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 4 giugno 2018. Nel cast: Ben Whishaw, Dustin Hoffman, Alan Rickman. La trama del film nel dettaglio.

Profumo_Storia_di_un_assassino_scena_film
il film drammatico in seconda serata su Rete 4

CURIOSITÀ SULLA PRODUZIONE DEL FILM E IL CAST

Il film Profumo – Storia di un assassino è stato diretto da Tom Tykwer mentre il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti da Patrick Suskin, Bernd Eichinger e Tom Tykwer. La distribuzione della pellicola è stata gestita dalla Medusa Film e il montaggio è stato realizzato da Alexander Berner con gli effetti speciali di Uli Nefzer e le musiche composte da Reinhold Heil e lo stesso resta. In questa pellicola tra le principali protagoniste c’è la giovane attrice britannica Rachel Clare Hurd-Wood nata a Londra nel mese di agosto del 1990. Figlia dell’attore Philip, la Hurd-Wood ha iniziato a lavorare nel mondo del cinema nel 2003 prendendo parte alle riprese del film Peter Pan diretto da P. J. Hogan nel quale ha interpretato il personaggio di Wendy. Nel 2005 è stata scelta dal cineasta Courtney Solomon per recitare nel film An American Hauting mentre nel 2009 si è ritrovata nel cast del film Dorian Gray per la regia di Oliver Parker al fianco di straordinari attori come Colin Firth, Ben Barnes e Rebecca Hall mentre nel 2010 ha recitato nella pellicola Solomon Kane di Michael J. Bassett. Tra le altre pellicole in cui la Hurd-Wood ha recitato ricordiamo Il domani che verrà – The Tomorrow Series di Stuart Beattle, Hideaways di Agnes Marlet e Highway to Dhampus di Rick McFarland. 

NEL CAST ANCHE DUSTIN HOFFMAN

Profumo – Storia di un assassino, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 4 giugno 2018 alle ore 23,30. Si tratta di una pellicola che è stata prodotta nel 2006 e distribuita nelle sale cinematografiche nostrane dalla Medusa Film. La regia è stata curata da Tom Tykwer, il soggetto è stato tratto dal romanzo Il Profumo scritto da Patrick Suskind mentre l’adattamento della sceneggiatura è firmata dallo stesso regista in collaborazione con Andrew Birkin e Bernd Eichinger mentre nel cast ci sono Ben Whishaw, Dustin Hoffman, Alan Rickman e Rachel Hurd-Wood. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio.

PROFUMO – STORIA DI UN ASSASSINO, LA TRAMA DEL FILM DRAMMATICO

Nella Parigi dell’anno 1738 nei pressi della zona adibita al mercato del pesce, una pescivendola gravida accusa dei forti dolori che la portano ad accasciarsi per terra. Nel giro di pochi minuti espelle dal proprio corpo il feto. La donna aveva avuto ben 5 parti consecutivi in cui estraeva feti morti ed essendo sicura che anche in questo caso fosse avvenuto ciò, taglia il cordone ombelicale e accascia il feto tra l’immondizia. In realtà pochi istanti più tardi si sente il gemito del piccolo il che induce ad attirare l’attenzione delle altre persone che essendosi resi conto di quello che è successo decidono di impiccare la mamma tacciandola coma un’assassina. Al bambino viene dato il nome di Jean Baptiste e viene affidato ad uno degli orfanotrofi presenti all’epoca nella città. Sin dai primi giorni di permanenza presso quella struttura il piccolo Jean Baptiste si dimostra un bambino piuttosto particolare in quanto dimostra di avere una incredibile sensibilità del naso grazie al quale riesce a distinguere in maniera fuori dal comune tutti gli odori che ci sono nell’ambiente in cui si trova. Avendo compiuto i dieci anni di età, il piccolo Jean Baptiste viene venduto al proprietario di una conceria che lo utilizza come un vero e proprio schiavo facendo lavorare duramente. A differenza degli altri ragazzi presenti in quella conceria, Jean Baptiste non accusa alcun problema di salute e questo lo mette in luce agli occhi del proprietario che poco alla volta lo manda anche ad effettuare delle commissione. Durante queste sue passeggiate per le strade di Parigi da ampio spazio al suo olfatto arrivando davanti al negozio di un profumiere italiano di nome Baldini. Jean Baptiste si dimostra molto abile nella individuazione e creazione dei profumi tant’è che viene assunto facendo le sue fortune. Per realizzare il profumo perfetto Jean Baptiste andrà a Grasse in Provenza, ma qui si trasforma in un assassino che uccide tredici bellissime donne per conquistarne il profumo e realizzare la sua esclusiva fragranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori