Appassionatamente/ Curiosità sul film in onda su Rete 4 con Amedeo Nazzari (oggi, 15 luglio 2018)

- Morgan K. Barraco

Appassionatamente, il film drammatico in onda su Rete 4 oggi pomeriggio. Nel cast ci sono Amedeo Nazzari e Myriam Bru, alla regia Giacomo Gentilomo. Il dettaglio della trama.

appassionatamente_film_1954
il film drammatico nel pomeriggio di Rete 4

Il pomeriggio televisivo di Rete 4 di oggi, domenica 15 luglio 2018, ci porta indietro fino al 1954 con la pellicola girata in bianco e nero dal titolo Appassionatamente, prodotta in Italia e affidata alla regia di Giacomo Gentilomo mentre a far da protagonista troviamo Amedeo Nazzari che è stato un grande attore italiano nato a Cagliari nel dicembre del 1907 e scomparso a Roma nel novembre del 1979. Il suo esordio nel mondo dello spettacolo è avvenuto nel 1927 con la compagnia di Dillo Lombardi e successivamente ha fatto parte di compagnie più importanti come Annibale Ninchi e Memo Benassi, nel 1935 Elsa Merlini gli ha offerto una parte nel film Ginevra degli Almieri e successivamente si ritrova nel cast Cavalleria che gli ha dato il lancio nel mondo del cinema. Tra le sue interpretazioni ricordiamo Il conte di Brèchard, Cose dell’altro mondo, E’ sbarcato un marinaio, L’ultimo ballo, Il cavaliere senza nome, La bella addormentata, La bisbetica domata, La figlia del capitanoIl clan dei siciliani e Melodrammore tra molti altri titoli ancora. Dal titolo originale La Sospecha, Appassionatamente ha un collegamento indiretto con il film 8 e 1/2 di Federico Fellini, grazie alla presenza del compositore Nino Rota che ha curato le musiche di entrambe le pellicole. La colonna sonora del film di Giacomo Gentilomo ha riscosso inoltre un grande successo durante l’anno di distribuzione e non solo. Il regista ha infatti il merito di aver dato all’attrice Myriam Bru la possibilità di farsi conoscere nel mondo del cinema, in un inizio di carriera che la porterà presto verso il successo, grazie alle sue doti nella recitazione ed al suo grande fascino. Molte scene realizzate sul set riguardano invece la Lombardia, ma vengono mostrate anche altre località del nostro Paese.

NEL CAST MYRIAM BRU

Appassionatamente è il film di Rete 4 per il suo pomeriggio di oggi, domenica 15 luglio 2018. Andrà in onda dalle 16.35 ed è un drammatico del 1954, ispirato al lavoro di Adolphe Dennery e Auguste Anicet-Bourgeois, dal titolo La Dame de Saint-Tropez. Il regista è Giacomo Gentilomo, mentre la sceneggiatura è realizzata da Sandro Continenza e Leo Benvenuti. Prodotto da Angelo Rizzoli, le musiche sono a cura di Nino Rota sotto la guida di Franco Ferrara. Amedeo Nazzari è invece il protagonista di un cast composto da Myriam Bru, Andrea Checchi, Umberto Melnati, Isa Barzizza, Vera Carmi, Giorgio De Lullo, Rolf Tasna, Maria Zanoli e Maria Pia Casilio. Ma vediamo adesso la trama del film nel dettaglio.

APPASSIONATAMENTE, LA TRAMA DEL FILM DRAMMATICO

La trama di Appassionatamente ci parla della famiglia D’Alberti, di origine nobile e sull’orlo del fallimento. Il Conte cerca in tutti i modi di impedire il tracollo economico ed in accordo con il figlio Giorgio decide di vendere una delle ville di loro proprietà all’asta, ma decideranno di cedere la struttura ad Andrea Morandi, un uomo ricco che possiede diverse miniere e che vuole conquistare Elena, la figlia del nobile. Andrea tuttavia non vuole che la famiglia si senta in obbligo nei suoi confronti e grazie ad un notaio fa in modo che non si sappia mai chi sia l’acquirente della villa. Il suo gesto tuttavia non salva le sorti dei D’Alberti, con la conseguenza che il Conte cercherà di togliersi la vita. I due figli tuttavia riusciranno ad impedirlo ed è qui che nasce l’idea di poter salvare tutto grazie alle nozze fra Elena e Andrea. La ragazza tuttavia ha una relazione con un medico, che sta per partire per l’Africa per fare carriera. Nonostante questo, la giovane viene convinta dal notaio ad accettare le nozze, destinando se stessa ad un matrimonio infelice con un uomo che non ama. La situazione peggiorerà quando Elena dovrà fare i conti con i familiari del marito, che nutrono un profondo disprezzo nei suoi confronti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori