VASCO ROSSI/ Da Discoring al Modena Park: in autunno il nuovo singolo del rocker? (Techetechetè)

- Fabiola Iuliano

La puntata di Techetechetè in onda questa sera ripercorrerà la carriera di Vasco Rossi dagli esordi fino ai successi più recenti. Ecco tutte le anticipazioni

techetechete
Techetechetè su Rai 1

Dopo il grande successo del tour estivo, per Vasco Rossi dopo le meritate vacanze si prospetta un altro periodo estremamente intenso. A partire dall’uscita del nuovo disco nel 2019, che farà preludio ad un altro tour che toccherà anche tappe escluse dall’ultimo giro d’Italia del rocker, come ad esempio lo stadio San Siro di Milano. Ma per i fans del Blasco le sorprese potrebbero iniziare già subito dopo l’estate, visto che sembra matura l’uscita del primo singolo tratto dal nuovo album già il prossimo autunno. Il nuovo disco di Vasco è particolarmente atteso, visto che di fatto arriverà a 5 anni di distanza dall’ultima raccolta di inediti: “Sono Innocente” infatti risale al 2014, ma dopo il trionfo del Modena Park dell’anno scorso e quello del tour di quest’anno, il 2019 potrebbe essere di nuovo in tutto e per tutto l’anno del Blasco. (agg. di Fabio Belli)

GRANDE PROTAGONISTA ALL’ARISTON

Vasco Rossi sarà il grande protagonista di Techetechetè con la sua musica, ma soprattutto con le interviste che raccontano la sua carriera passo passo. Un appuntamento imperdibile per tutti i fan di Blasco, che avranno la possibilità di ripercorrere tutte le tappe del suo straordinario successo, a cominciare dalla sua prima chiacchieratissima partecipazione al Festival di Sanremo, quando riuscì a farsi largo nell’immaginario collettivo guadagnando il posto della rockstar dalla vita senza regole. Era il 1982 e il Komandante, protagonista sul palco dell’Ariston, regalava ai suoi fan l’amatissimo brano dal titolo Vado al massimo; ma è nell’anno successivo che viene consacrato il suo successo, quando Vita spericolata, dopo aver raggiunto il penultimo posto nella graduatoria finale, si piazza al sesto posto nella classifica del 45 giri.

TUTTI I NUMERI DI VASCO ROSSI

C’è il Vasco Rossi senza regole di Vado al massimo, quello esordiente e a tratti timido di Alba Chiara, poi c’è il Vasco che sa leggere nel profondo, quello di Sally, e c’è quello che ancora cerca Un senso. Sono queste le sfumature di Blasco che questa sera Techetechetè ripercorrerà attraverso il suo racconto, una narrazione fatta di filmati, interviste, esibizioni e spettacoli, che dalla fine degli anni settanta fino a oggi hanno segnato la carriera di uno dei rocker italiani più amati di sempre. Nella sua straordinaria vita da rockstar, senza regole prima e matura poi, ma senza rinunciare mai a quella ruvidità che lo ha reso unico nel suo genere, ci sono oltre 32 album pubblicati, 176 canzoni e più di 30 milioni di copie vendute, senza dimenticare il record mondiale di telespettatori paganti in un singolo concerto, realizzato lo scorso anno al Modena Park.

I PRIMI PASSI DEL ROCKER

Il racconto che a Techetechetè ripercorrerà tutti i successi di Vasco Rossi avrà inizio da alcuni show in onda sui canali Rai nella fine degli anni settanta, quando un giovanissimo rocker dall’aspetto ribelle, ancora ignaro di ciò che sarebbe successo nei decenni successivi, cominciava a muovere i suoi passi nel mondo della musica. Il racconto partirà quindi da filmati di programmi storici fra i quali Discoring e Torno Sabato, ricordando tutte le canzoni più interessanti che il cantautore ha pubblicato in quel periodo; ma il “girotondo rock” – così come è stato definito dal comunicato stampa che anticipa la puntata di questa sera – ripercorrerà anche tutti i successi degli anni successivi, senza dimenticare le esibizioni più recenti e gli eventi rock che hanno segnato la sua straordinaria storia musicale. L’appuntamento è a stasera, alle 20.35, nella fascia preserale di Raiuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori