GIORNATA MONDIALE DEL BACIO 2018/ Oggi 6 luglio si celebra il ‘World Kiss Day’: un gesto che crea dipendenza

- Annalisa Dorigo

Si celebra oggi in tutto il mondo la giornata mondiale del bacio, istituita per la prima volta in Inghilterra nel 1990. Storia dell’evento e baci più celebri del cinema.

harry_meghan_sposi_bacio
Harry e Meghan Markle

Baciarsi è un atto naturale, per gli esseri umani quasi innato, ma cosa nasconde questo piccolo gesto celebrato oggi con il World Kiss Day? A svelarlo è la psicologa e psicoterapeuta Adele Fabrizi, che sulle pagine del Fatto Quotidiano ha ripercorso, attraverso le parole di grandi studiosi, la simbologia e la storia dell’antica arte di sfiorarsi le labbra. Secondo la scrittrice Sheril Kirshenbaum, il bacio nasce dal rapporto madre-bambino e si concretizza nelle prime fasi della vita con l’allattamento al seno o al biberon. Seguendo questo concetto, nel libro ‘L’uomo e i suoi gesti’ Desmond Morris scrive: “Se i giovani amanti che si esplorano a vicenda con le loro lingue sentono l’antico conforto della bocca dei genitori, questo può aiutarli ad aumentare la loro reciproca fiducia e quindi il loro legame”. Ma cosa succede durante un bacio? La scienza rivela che proprio in quegli istanti i battiti cardiaci accelerano, mentre i vasi sanguigni si dilatano e i muscoli del corpo, 35 quelli facciali e 112 quelli posturali, si attivano in una sinergia di movimenti. Vengono rilasciati quindi i cosiddetti ormoni del benessere, dopamina, l’ossitocina e serotonina, che attivano i centri del piacere, stimolando una sensazione di euforia che può creare dipendenza. (Agg. di Fabiola Iuliano)

DA CLIO A MELITA TONIOLO

Oggi, venerdì 6 luglio, si celebra la giornata mondiale del bacio. Il mondo di Instagram è pieno di scatti volti a celebrarla e, tra questi, figurano quelli di tantissimi vip. Oltre a Belen Rodriguez, Aurora Ramazzotti e altri, anche la famosa esperta di make up Clio Zammatteo – per tutti nota come Clio Make Up – ha pubblicato alcune foto di baci: in una bacia il suo compagno, poi la sua bellissima figlia Grace, e ancora la bambina che bacia il suo gattino. Scatti davvero dolcissimi, così come quello pubblicato da Melita Toniolo, ex gieffina e diavoletta di Lucifero, che bacia il suo bebè assieme al compagno. Non solo baci di fidanzati, dunque, ma anche baci ai propri figli, ai propri animaletti domestici o a genitori e persone care. D’altronde, tutto questo è amore! (Aggiornamento di Anna Montesano)

IL “KISS2 DI PRINCE E NON SOLO

A parte i Kiss, il famoso gruppo di “marziani e vampiri” del rock il cui nome è già un programma, la stragrande maggioranza delle canzoni parla ovviamente d’amore di baci. Ma quali selezionare per una giornata come il World Kiss Day? Ovviamente “Kiss” dello scomparso Prince, brano ad alto tasso erotico in cui si imita anche il rumore di un bacio. Per la musica italiana naturalmente non si possono non citare L’ultimo bacio di Carmen Consoli e Baciami ancora di Jovanotti. “Un nuovo bacio” invece per i romantici che amano la coppia Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, mentre andando indietro negli anni, esattamente il 1988, “Il sapore di un bacio” di Raff è sempre valida anche perché scritta nientemeno che con Lucioo Dalla. Per finire alla grande e scatenarsi ovviamente ci vuole sempre l’immenso Adriano Celentano che con “Il tuo bacio è come un rock” nei primi anni 60 conquista il pubblico italiano (Agg. Paolo Vites)

I BACI DELLE STAR

Oggi, venerdì 6 luglio, si celebra la giornata mondiale del bacio e tutti i vip, sui social, condividono i loro momenti di tenerezza. Anche Belen Rodriguez si lascia andare al dolce gesto, ma il bacio della showgirl argentina non va ad Andrea Iannone. I baci di Belen sono tutti per il suo Santiago, l’amore più grande della sua vita, che lei definisce “my love”. In un periodo assolutamente confusionario della sua vita sentimentale, la Rodriguez sembra avere occhi e baci solo per il suo piccolo principe. Diversamente, invece, la sorella Cecilia Rodriguez bacia il suo Ignazio Moser con il quale la convivenza procede a gonfie vele. Anche nella giornata mondiale del bacio, dunque, Belen non cede alla tentazione e appare sempre più distante da Andrea Iannone che, invece, sui social, appare sereno e sorridente nonostante tutto. Baci anche per Aurora Ramazzotti e il suo Goffredo così come per Giorgia Palmas e Filippo Magnini (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

STORIA E FILM INDIMENTICABILI

Dal 1990 il 6 luglio è il giorno in cui si celebra la giornata mondiale del bacio: la World Kiss Day è stata istituita per la prima volta in Gran Bretagna con una serie di eventi dedicati soprattutto agli innamorati e in pochi anni si è diffusa in tutto il mondo, arrivando anche in Italia. La storia del bacio è molto antica e risale molto probabilmente ad un atto di devozione nei confronti della divinità, trasformandosi poi nel simbolo di rispetto di un servo verso il suo signore o di un vinto nei confronti del vincitore. Già ai tempi dei Latini, il bacio aveva diversi significati a seconda delle persone alle quali veniva rivolto: dal bacio fraterno sul volto, al simbolo amoroso sulle labbra, già all’epoca poteva avere anche un significato di interesse. Come non segnalare, a tal proposito, il bacio traditore più famoso di tutti ovvero quello di Giuda a Gesù la notte in cui è stato arrestato. Ma ancora oggi non per tutti il bacio è un gesto positivo. In Cina, per esempio, è bandito perché è reputato antigienico. In Giappone, se non praticato in privato, viene considerato un gesto di maleducazione.

I BACI INDIMENTICABILI DEL CINEMA

Il bacio ispira da sempre l’arte, a partire dalla pittura, scultura, letteratura e nell’ultimo secolo anche il mondo del cinema. Sono tante e indimenticabili le pellicole caratterizzate da questo gesto d’amore: impossibile a tal proposito non segnalare il bacio scambiato tra Leonardo Di Caprio e Kate Winslet in “Titanic” quando la coppia si trova nella prua della nave stringendosi nell’abbraccio con in sottofondo le note di “My heart will go on”. Che dire poi del gesto d’amore tra i più conosciuti di tutti ovvero il bacio appassionato tra quello Clark Gable e Vivien Leigh in Via col vento (1939) o quello tra Patrick Swayze e Jennifer Grey nel film Dirty Dancing – Balli proibiti del 1987. Un altro gesto leggendario che ha fatto la storia del cinema conduce a “Colazione da Tiffany” con Holly e Paul, interpretati da Audrey Hepburn e George Peppard. Dopo essersi detti addio, i due protagonisti cambiano idea e si stringono in un abbraccio indimenticabile, pur nella consapevolezza di dover fare i conti con il proprio passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori