AMORI E ALTRI RIMEDI, CANALE 5/ Trama e cast e tutte le curiosità (18 agosto 2018)

Su Canale 5 va in onda il film Amore & altri rimedi, oggi 18 agosto 2018. Nel cast troviamo la coppia formata da Anne Hathaway e Jake Gyllenhaal. La regia è curata da Edward Zwick.

18.08.2018 - Morgan K. Barraco
amori_e_altri_rimedi
Amore & altri rimedi, Canale 5

Film che al suo lancio ha avuto un grosso impatto tra il pubblico, questo lo ha portato ad essere uno dei successi cinematografici dell’epoca con incassi che hanno superato abbondantemente i cento milioni di dollari, a fronte dei “soli” trenta milioni spesi per la produzione. La pellicola è stata girata interamente in America, con Pittsburgh città della Pennsylvania scelta per la sua grande storia medica. L’avversità alla pellicola della Pfizer che nella pellicola non veniva certo dipinta in maniera ottimale, è stata superata grazie ad un accordo economico raggiunto dalla produzione in sede di realizzazione del film. La pellicola comunque si è distinta ottenendo finanche i favori della critica che ha apprezzato la fluidità della trama nonostante la complassità del tema trattato.

IL CAST

Amore e altri rimedi è una bella pellicola del 2010 prodotta negli Stati Uniti D’america grazie ad una collaborazione congiunta tra un cartello di case di produzione (Bedford Falls Productions, Fox 2000 Pictures, New Regency Pictures e Regency Stuber Productions), case che si sono appoggiate alla 20th Century Fox per la distribuzione nelle sale cinematografi italiane. La pellicola diretta da Edward Zwick si basa su un soggetto scritto da Jamie Reidy. Ottimo il cast di attori, tra di essi si segnalano Anne Hathaway e Jake Gyllenhaal, gli attori interpretano rispettivamente Maggie e Jamie. Il film che è ascrivibile al genere delle commedie drammatiche a sfondo erotiche è stato già stato programmato diverse volte sugli schermi televisivi italiani, esso andrà nuovamente in onda su Canale 5 all’interno della programmazione pomeridiana (ore 15.40)

AMORI E ALTRI RIMEDI, LA TRAMA DEL FILM

La pellicola si basa sulla vita di Jamie Randall un agguerrito donnaiolo che viene improvvisamente licenziato, stante il fatto che il suo capo lo scopre a letto con la propria consorte. Jamie alla ricerca di un occupazione e consapevole della sua loquacità si accasa in un industria farmaceutica, la Pfizer, una grande realtà che gli potrebbe garantire una vita molto più agiata rispetto al suo precedente impiego. Nel suo nuovo lavoro Jamie conosce Bruce, un collega che gli dice senza mezzi termini che potrebbe avere grossi guadagni convincendo un dottore, il Dr. Knight, a cambiare le sue cure con il Prozac a favore del Zoloft, un farmaco prodotto dalla Pfizer. Jamie inizia una tattica aggressiva, egli infatti si fa amico un dottore amico di Knight arrivando a pagarlo per capire la tattica migliore da utilizzare. Durante una visita a Knight Jamie conosce Maggie Murdock, una bella e conturbante ragazza malata del morbo di Parkinson, la ragazza colpisce immediatamente Jamie per la sua estrosità e la sua intelligenza. I due inizialmente hanno una storia di sesso che si trasforma presto in una romantica relazione. La storia d’amore si innesta nel rilascio del Viagra, con il farmaco che potrebbe essere un trampolino di lancio per la carriera di Jamie, l’uomo entra nello stesso tempo in crisi quando si rende conto quali implicazioni avrà la sua storia d’amore quando la malattia di Maggie si aggraverà. La vita e soprattutto la malattia della donna porta i due a separarsi, in questo lasso di temo che viene vista come una pausa di riflessione Jamie riesce a convincere Knight a prescrivere lo Zoloft, l’aumento delle vendite gli porta in dote l’incarico di rappresentante della Pfizer a Chigaco un incarico da sempre ambito dall’uomo, egli però sente forte il richiamo del cuore e allora improvvisamente lascia il suo lavoro e vola in Canada per incontrare quella che diventa la donna della sua vita. Il finale del film è dedicato alla voglia dell’uomo che si ributta sui libri di medicina, per cercare una cura che possa permettere alla sua amata di affrontare meglio il morbo di Parkinson.

I commenti dei lettori