VALENTINA BIANCIFIORI, EX MOGLIE DI ANTONIO CANDREVA/ Dopo le querele arriva un gesto di pace (Domenica Live)

Valentina Biancifiori, ex moglie di Antonio Candreva a Domenica Live. “Mi fa guerra, ma pensi di più alla bambina”. Le ultime notizie sulla battaglia legale con il calciatore dell’Inter

16.09.2018 - Silvana Palazzo
valentina_biancifiori_candreva
Valentina Biancifiori, ex moglie di Antonio Candreva

Valentina Biancifiori, ex moglie di Antonio Candreva, ha parlato a Domenica Live di come il loro amore si sia trasformato, nel giro di qualche anno, in un incubo. “Noi ci siamo conosciuti nel 2006 (…) Io ho lasciato tutto: gli studi, la mia famiglia e i miei amici per seguirlo”, ha ricordato l’ospite nel salotto di Barbara D’Urso. “Nel 2010 ci siamo sposati, nel 2011 è nata Bianca e nel 2013 è finita la nostra storia per causa mia. Non ero più innamorata. Le cose non andavano più bene”. Entrambi, a questo punto, hanno cercato di ricucire il loro rapporto fino al tentativo di riprovarci, ma purtroppo, a quel punto, la loro storia era irrecuperabile. Oggi, però nonostante l’affidamento congiunto della loro bambina, “lui chiede il collocamento da lui a Milano” e, secondo Valentina Biancifiori, “lo chiede per dispetto”, dal momento che “mi arrivano azioni legali continue”. Oggi, però, Valentina Biancifiori è pronta a voltare pagina e, ai microfoni di Domenica Live, lancia il suo appello al suo ex e alla sua attuale compagna, Allegra Luna: “Bianca è molto contenta di avere un fratellino. Andiamo a mangiare una pizza tutti quanti insieme?”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

“HA CHIESTO L’ANNULLAMENTO DEL MATRIMONIO”

Valentina Biancifiori, ex moglie di Antonio Candreva, è stata ospite di Domenica Live per parlare della fine del suo matrimonio con il calciatore dell’Inter. «Pensa di più alla tua bambina», ha dichiarato nelle scorse settimane. Tra i due è in atto una guerra di cui non riesce a capire il motivo: «Antonio ha rivelato una parte di sé che non conoscevo, ha un desiderio di vendetta che mi lascia annichilita», ha dichiarato l’ex moglie di Candreva in un’intervista al settimanale Oggi. «Poco dopo la nostra separazione ha inoltrato una richiesta di annullamento alla Sacra Rota per sua incapacità». E questo porterebbe all’annullamento degli accordi sugli alimenti. «Sono stata io a lasciare lui perché non ero più innamorata di lui», ha ammesso l’ex moglie di Candreva a Domenica Live. «Per un periodo ci siamo rimessi insieme per riprovarci, ma le cose non andavano più bene. Mi disse che non era più innamorato», ha proseguito Valentina Biancifiori. E così è cominciata la battaglia legale.

VALENTINA BIANCIFIORI, EX DI CANDREVA A DOMENICA LIVE

Valentina Biancifiori e Antonio Candreva si sono sposati nel 2010. L’anno dopo è nata Bianca, nel 2013 invece è arrivata la separazione. Da allora è cominciata una battaglia legale infinita tra i due. «Guadagna cinque milioni all’anno e poi a sua figlia dà una miseria, 800 euro al mese», ha dichiarato nelle scorse settimane ai microfoni del settimanale Oggi. «Poi c’è il contributo per me, quattromila euro al mese, con cui però devo pagare tutto: affitto, spesa, bollette, tasse e purtroppo avvocati per difendermi dalle continue azioni legali che il mio ex fa contro di me». Ad onor del vero ci sono però famiglie che vivono con molto meno. «Me ne rendo conto, ma in caso di separazione vale il principio di proporzionalità», ha replicato Valentina Biancifiori. «Mi ha chiesto per tre volte il collocamento a Milano della bambina, che cresce con me a Roma», ha raccontato a Domenica Live oggi. E poi ha rivelato: «Mi ha denunciato per calunnia, in precedenza perché avevo fatto dormire mia figlia a casa di una sua amichetta».

I commenti dei lettori