NON È L’ARENA, MASSIMO GILETTI/ Ospiti e diretta, Di Maio: “Cacciato dalla Rai perché parlava di vitalizi”

- Valentina Gambino

Asia Argento ha deciso di partecipare a Non è l’Arena, il programma condotto da Massimo Giletti e in onda su La7 nel prime time, la regista replica a Jimmy Bennett.

massimo_giletti
Massimo Giletti

NON È L’ARENA, DIRETTA E OSPITI

Luigi Di Maio usa parole forti: “Da quel balcone, per anni, si sono affacciati gli aguzzini del popolo italiano”. E’ la prima volta che Di Maio abbandona la sua “calma” in favore di toni più sentiti. Come n’è uscito Tria? “Io e Salvini non siamo degli energumeni. Abbiamo fatto più riunioni, in questi mesi. Al Mef abbiamo chiesto di fare più scenari”. Poi reagala lo scoop: “Lei [Giletti] è stato cacciato dalla Rai perché parlava di vitalizi, tutte le domeniche su Rai 1”. Il conduttore si mostra incuriosito, ma per il momento tace. Infine domanda: “Lei ha notizie di questo? Mi fa piacere, perché non me l’hanno mai detto. Mi hanno detto solo che dovevo fare il varietà”. [agg. di Rossella Pastore]

L’anteprima

Asia Argento dimentica volutamente un ospite. “Jimmy Bennett ha raccontato la sua verità”, ricorda Massimo Giletti nell’anteprima al tg. Ma adesso, di verità, ce n’è un altra: “Le parole di Asia faranno il giro del mondo”, confida il conduttore. Lo stesso è accaduto la scorsa settimana, quando Bennett ha definito Asia “la nuova Harvey Weinstein: “Lei ha abusato del suo potere, come Weinstein, con lo stesso schema. Mi ha incontrato in un hotel per dimostrarlo e io avevo 17 anni e non me lo sarei mai aspettato”. Poi lo strano tweet: “Cosa succede quando una donna dice che sta per violentarti? E’ mai possibile?”. Lui si giustifica così: “Speravo che i miei coetanei potessero aiutarmi. Della violenza non ho parlato con nessuno, non sapevo di aver vissuto un’esperienza profonda e difficile”. [agg. di Rossella Pastore]

La pagina politica

Non solo Asia Argento nel corso del nuovo appuntamento domenicale con “Non è l’Arena”. Massimo Giletti infatti, lascerà la celebre regista alla seconda parte del suo show. A partire dalle 20.30 circa, su La7 si riapriranno i battenti della trasmissione e, al centro dei principali temi ci sarà ancora una volta la politica. La scorsa settimana si è affrontato lo spinoso tema dei vitalizi con Matteo Salvini in collegamento mentre questa volta, tocca al vice Presidente del Consiglio e Ministro dello sviluppo economico, del lavoro e delle politiche sociali Luigi Di Maio. Novità e modifiche radicali anche sul sistema previdenziale e pensionistico: come cambierà la Legge Fornero? Questo il principale tema del dibattito. Ne parleranno in studio con il conduttore e giornalista, anche Irene Tinagli, Nunzia De Girolamo, il professor Raffaello Lupi, Michel Martone, Claudio Borghi. Nel corso del dibattito ci sarà spazio per la testimonianza di Michaela Quintavalle, la pasionaria del sindacato CambiaMenti licenziata dall’Atac. Nel corso dell’appuntamento, anche una intervista esclusiva a Checco Zalone. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Asia Argento replica a Bennett

Asia Argento ha deciso di partecipare a Non è l’Arena, il programma condotto da Massimo Giletti e in onda su La7 nel prime time. Lo show di “scontrerà” con la prima puntata de Le Iene Show, in onda su Italia 1 che segnerà il ritorno in onda di Nadia Toffa. Nonostante questa piccola gara di “ascolti”, vi è la componente fondamentale: la regista risponderà a Jimmy Bennett, ospite nel medesimo studio la settimana prima. Il programma di approfondimento giornalistico, viene mandato in onda ogni domani sera e tutte le volte, presenta temi di fortissima attualità. Dopo l’esclusiva internazionale con l’attore che dice di essere stato violentato dall’Argento, l’ex giudice di X Factor avrà finalmente modo di palesare il suo chiaro punto di vista. Il giovane attore si era presentato in compagnia del suo avvocato e, proprio Giletti, ha avuto quasi la sensazione che stesse recitando una parte. Staremo a vedere quali informazioni verranno diffuse per tracciare i contorni di una storia che, nonostante non si sia ancora conclusa, presenta fortemente l’innocenza dell’ex compagna di Morgan.

Non è l’Arena, Asia Argento ospite di Massimo Giletti 

Già la scorsa settimana, nel corso dell’intervista a Jimmy Bennett, Massimo Giletti ha ricostruito minuziosamente l’inizio della sua carriera per arrivare passo dopo passo, al primo incontro con Asia Argento. La discussione si è poi approfondita con il secondo incontro a distanza di anni, e il rapporto intimo tra i due. Jimmy Bennett all’epoca quasi maggiorenne, si era avvicinato alla regista che di anni ne aveva 37. Asia Argento inoltre, proprio di recente ha rilasciato un’intervista anche al Daily Mail Tv al quale, tra i vari argomenti sostenuti, ha nuovamente affermato che sarebbe stato Jimmy Bennett a dare il via al rapporto sessuale tra di loro. Per colpa di questo scandalo, l’attrice e giudice di X Factor, ha perduto proprio il suo lavoro con il celebre talent show. In questi mesi però, il web si è schierato fortemente dalla sua parte, specie dopo avere visto l’estrema competenza con la quale sta portando avanti il suo ruolo di giudice durante le audizioni del programma trasmesse su SkyUno HD ogni giovedì sera.

Le scuse di Rose McGowan

La scorsa settimana Jimmy Bennett ha chiesto a Massimo Giletti di togliere le immagini di Asia Argento che comparivano negli schermi di Non è l’Arena. Questa settimana invece, questa cosa non sarà possibile in quanto, proprio la regista sarà la protagonista assoluta dello show in prima serata. “Verrà e racconterà la sua verità su questo caso internazionale”, confida Giletti nel promo. Di recente, sulla questione, è nuovamente intervenuta anche Rose McGowan, scusandosi con Asia per aver fatto degli errori di valutazione: “Avevo frainteso gli SMS scambiati con la mia compagna Rain Dove e avevo capito che queste immagini Jimmy le avesse inviate a Asia all’età di 12 anni e non a 17″. Per tutta risposta, la Argento ha replicato: “Sebbene sia grata a Rose McGowan per le sue scuse in seguito alle accuse infondate contro di me, se lei si fosse esposta prima avrei potuto mantenere il mio lavoro a X Factor ed evitare le accuse di pedofilia a cui sono stata sottoposta nella vita reale e online. Adesso vai avanti con la tua vita e smettila di ferire altre persone, ti va Rose? Auguri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori