GuBistrò, Alessandro Borghese – 4 Ristoranti/ A Casale Monferrato tra tradizione e gusto estetico

GuBistrò sarà tra i protagonisti della serata di oggi, 22 gennaio 2019, durante Alessandro Borghese – 4 Ristoranti su Sky Uno. Questo locale tipico si trova a Casale Monferrato

22.01.2019 - Matteo Fantozzi
GuBistrò, Alessandro Borghese - 4 Ristoranti

GuBistrò sarà tra i protagonisti della serata di oggi, 22 gennaio 2019, durante Alessandro Borghese – 4 Ristoranti su Sky Uno. Questo locale tipico si trova a Casale Monferrato, nella provincia piemontese di Alessandria. Il locale può essere protagonista di una buona prestazione grazie ad alcune caratteristiche che lo rendono realmente interessante da analizzare e visitare. Ecco quindi una panoramica generale in merito a GuBistrò ed ai servizi che offre ai propri clienti. Si parte analizzando la location estetica del ristorante. Il ristorante si trova nel pieno centro cittadino di Casale Monferrato. La location si divide in due parti, vale a dire la parte esterna e la parte interna. All’esterno è possibile godere di una tenda che protegge dai raggi del sole nelle stagioni calde, mentre risulta essere un riparo dal freddo nelle stagioni fredde. Intorno al ristorante è possibile ammirare la tipica architettura di Casale Monferrato, una classica località piemontese. All’interno invece, GuBistrò si differenzia dagli altri ristoranti del genere grazie ad un’eleganza al di sopra degli standard. Sono molto belli da vedere gli interni ed anche le sedie sono comode. Sia singoli che gruppi di una decina di persone possono trovarsi a proprio agio all’interno del ristorante piemontese, sistemandosi con buona comodità.

GuBistrò, Alessandro Borghese – 4 Ristoranti: la cucina del ristorante e dove migliorare

La cucina del ristorante GuBistrò, protagonista ad Alessandro Borghese – 4 Ristoranti, risulta essere particolarmente gustosa. Ciò che comunque colpisce di più delle varie tecniche di cucina di questo ristorante è la raffinatezza. Oltre ad essere buone da gustare, le pietanze sono preparate con la massima accuratezza e precisione nei dettagli. Sotto questo punto di vista, le pietanze possiedono una favolosa armonia che le rende belle da vedere e da mangiare. La qualità degli ingredienti risulta essere davvero alta, i palati raffinati troveranno senza ombra di dubbio pane per i loro denti degustando le specialità di questo ristorante. Si può affermare molto facilmente quindi, che il Gubistrò di Casale Monferrrato rappresenta l’essenza del piacere gastronomico. Nonostante i molti pregi comunque, occorre migliorare in alcune cose. Alcuni potrebbero difatti avere da ridire sulle porzioni del ristorante piemontese. In effetti risultano essere molto piccole e non appaganti. Coloro che si definiscono una buona forchetta farebbero meglio ad evitare quindi questo ristorante, dal momento che rischierebbero di non saziarsi. Secondo altri poi, anche i prezzi del menu possono diminuire e divenire sotto un certo punto di vista più accessibili. In effetti, le pietanze rientrano in una fascia di prezzo medio-alta ed una cena per due persone può assumere un costo forse troppo elevato. In ogni caso, adesso tocca al critico culinario Alessandro Borghese giudicare la struttura, emettendo il suo giudizio che può confermare o ribaltare il risultato dei ristoratori!



© RIPRODUZIONE RISERVATA