Emma Marrone, offese gratuite sui social/ La risposta agli haters: “A te ci penserà il karma e la vita”

Emma Marrone riceve offese gratuite sui social: la cantante salentina mostra tutto e replica così ai commenti velenosi degli haters.

09.01.2019 - Stella Dibenedetto
Emma Marrone e il cancro, la testimonianza della cantante

Emma Marrone stavolta ha deciso di non restare in silenzio di fronte a delle offese gratuite e molto pesanti. La cantante salentina sta vivendo un periodo molto sereno della sua vita, ma sui social, gli haters sono sempre pronti a commentare con frasi inopportune foto e storie che la Marrone è solita condividere con i suoi fans. Emma, nelle ultime settimane, ha pubblicato le foto delle sue vacanze natalizie trascorse in Puglia con la famiglia. Successivamente, insieme al suo gruppo di amiche, si è concessa pochi giorni di relax sulla neve, precisamente a Saint Moritz. I commenti pubblici dei followers sono stati tutti positivi, ma sulle storie, Emma ha ricevuto delle offese che è il caso di non riportare. Nei confronti della cantante salentina, infatti, un utente in particolare ha usato degli epiteti volgarissimi che Emma ha deciso di rendere pubblici nelle sue storie.

EMMA MARRONE, LA REPLICA AGLI HATERS

Emma Marrone è solita rispondere in modo chiaro e diretto agli haters che, puntualmente, non perdono occasione per attaccarla. Stavolta, dopo aver reso pubbliche le offese pesantissime ricevute, ha scritto: “Grazie, Marco 30i! A te ci penserà il karma e la vita”. Una risposta elegante e diretta quella di Emma che è abituata a leggere commenti al veleno sul suo profilo. Pochi giorni fa, infatti, di fronte ad una sua foto in cui indossava una pelliccia ecologica, qualcuno ha scritto: ““Spero non sia vera quella pelliccia”, “Pelliccia finta spero”, “Spero sta pelliccia sia ecologica”. Emma è stata così costretta a pubblicare un video con cui ha ribadito, ancora una volta, di indossare solo pellicce finte: “Per tutti quelli che si stanno indignando per la mia pelliccia, ripeto a dire che è finta. È quella dell’anno scorso del video de L’Isola, in acrilico. Finta. Vorrei venire a casa vostra a vedere quanti di voi fanno la raccolta differenziata ogni giorno e quanti di voi si impegnano a rispettare la natura”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA