Federico Fashion Style Anzio / Docureality su Real Time: “Assisteremo al ritorno dei capelli lunghi”

Federico Fashion Style Anzio, il Salone delle Meraviglie su Real Time. Lauri protagonista del docureality: “Assisteremo al ritorno dei capelli lunghi”.

09.01.2019 - Carmine Massimo Balsamo
Federico Fashion Style Anzio
Federico Lauri (Instagram)

Federico Fashyon Style Anzio, ha già conquistato tutti il nuovo format di Real Time, ovvero Il Salone delle Meraviglie. Protagonista il giovane hair stylist Federico Lauri, acconciatore delle vip: da Giulia De Lellis a Aida Yespica, passando per Valeria Marini. Il debutto è avvenuto al Castello delle Cerimonie di donna Imma Polese e i fans attendono già la prossima puntata. Intervistato da Cosmopolitan, Federico Lauri ha raccontato: «Ogni donna quando vuole cambiare vita o rivoluzionarne una parte, passa dal parrucchiere. Che sia per un taglio netto o per una semplice messa in piega, quando si entra in salone si cerca una rivoluzione. Essere hairstylist vuol dire, quindi, anche avere una grande responsabilità perché non è sempre facile capire con precisione cosa vuole una cliente e il rischio di essere responsabile di una delusione è sempre dietro l’angolo… ma a me non è mai successo! (Ride, ndr)».

FEDERICO LAURI, PROTAGONISTA DE IL SALONE DELLE MERAVIGLIE

Prosegue l’hair stylist: «Sicuramente assisteremo ad un ritorno dei capelli lunghi, che io amo perché sono simbolo di massima femminilità, con le frange morbide, lunghe e texturizzate che incorniciano il viso e lunghezze dalle onde sinuose. Per quanto riguarda tinte e colorazioni, il trend sarà assolutamente naturale, con castani e biondi caldi che diranno addio alle schiariture e agli shatush molto marcati». Infine, una battuta su una tecnica molto in voga come il Fly To Sky: «Questa tecnica è buffa da vedere ma molto funzionale. Consiste nel legare le ciocche a dei palloncini in modo che siano sospese in aria, su cui poi stendere il colore e lasciarlo in posa. Questo permette di archiviare la classica carta stagnola e di preservare la singola tinta da altre contaminazioni di colore. Con questa tecnica puoi infatti applicare più colorazioni sui capelli con la garanzia che rimangono tutte ben definite e senza sovrapposizioni. È divertente!», le sue parole a Cosmopolitan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA