Virginia Raffaele/ “Le accuse di satanismo a Sanremo 2019? In effetti da piccola….”

- Hedda Hopper

Virginia Raffaele risponde alle accuse di satanismo al Festival di Sanremo 2019 e rivela che da piccola, in effetti, si era accorta che qualcosa non andava. Ecco le sue parole

virginia raffaele satana
Virginia Raffaele a Sanremo 2019

A distanza di una settimana di parla ancora di Sanremo 2019 e questa volta non per via della vittoria di Mahmood e del secondo posto di Ultimo e delle relative polemiche, ma per via di Virginia Raffaele. Sono tutti concordi nel dire che la bella showgirl ha avuto poco modo di esprimersi al meglio durante la kermesse ma sicuramente su di lei sono arrivate a valanga ogni genere di accusa anche quella di essersi data al satanismo e di aver invocato Satana nel prime time di Rai1. Fino a questo momento ad usare le parole e le accuse contro Virginia sono stati i fan e il popolo dei social che ha avuto modo di usarle per meme e battute ma adesso tocca alla diretta interessata dire la sua. Virginia Raffaele ha “pronunciato il nome di Satana” durante il suo numero comico nel quale cantava “Mamma” di Beniamino Gigli come fosse un grammofono inceppato. Dopo le polemiche dei giorni scorsi, l’imitatrice ha deciso di affidare le sue parole a Il Fatto Quotidiano dicendosi preoccupata non per i minorenni che hanno ascoltato le sue parole in quel momento ma per “certi maggiorenni in circolazione. Roba che i minori non dovrebbero più uscire di casa”.

LE PAROLE DI VIRGINIA RAFFAELE

Come se non bastasse, Virginia Raffaele ha risposto a tutto tondo mettendo in mezzo anche Salvini che, lo ricordiamo ha condiviso su Facebook proprio le parole che don Aldo Buonaiuto, coordinatore del servizio nazionale Antisette: “A me dispiace sempre quando qualcuno soffre o si offende o ci rimane male. Ma sono troppo ironica per lasciarmi trascinare in una polemica così tetra e lugubre, oltreché surreale. In effetti, ora che ci penso, da piccola riuscivo a girare i piedi all’incontrario. Tant’è che ho ancora le rotule allentate. Avrei pure delle foto ma non gliele do, sennò sono spacciata“. E alla fine conclude con un: “Solo che ho un problema: non ho proprio capito qual è il problema”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA