Elisa Isoardi / “Matteo Salvini? Grande amore. Mi mancano i momenti passati insieme”

- Anna Montesano

Elisa Isoardi, intervistata per Diva e Donna, parla di Matteo Salvini: “La storia più importante.  Mi mancano i momenti passati insieme”

elisa isoardi matteo salvini instagram 2018 e1541412972866.png
Elisa Isoardi e Matteo Salvini, Instagram

“Con Matteo Salvini sono stati cinque anni bellissimi, la storia d’amore più importante della mia vita.” A parlare è Elisa Isoardi, la conduttrice de La Prova del Cuoco in un’intervista rilasciata alla rivista “Diva e donna” dove oltre a raccontare i suoi attuali sentimenti per il leader della Lega, parla anche del suo show culinario. Cinque anni bellissimi quelli con Matteo, ammette la Isoardi, anche se “ora sto bene così”. Anche se ammette “Mi manca la quotidianità con lui, i momenti passati insieme, anche se poi alla fine ci vedevamo poco, ma quel poco pesava, eccome”. E pensare che per Elisa e Matteo si parlava di imminente matrimonio… “Non sono nata per fare la first lady. – racconta però la Isoardi, che aggiunge – Non so nemmeno se ne sarei capace. Sono una testa pensante e non smetterò di esserlo”.

Dai rapporti con la Clerici al desiderio per il futuro

Ad aiutare Elisa Isoardi a superare questo periodo sentimentalmente difficile è sicuramente il suo lavoro e quella che lei stessa definisce la sua “nuova famiglia”, ovvero il pubblico e gli autori de “La prova del cuoco”: “ormai “vivo più con loro che con i miei genitori o un probabile fidanzato” ammette la conduttrice. E non manca un confronto con Antonella Clerici: “Risulto più algida di lei, ma non è così”, racconta la Isoardi prima di lanciare una frecciatina a Masterchef: “Non simulo mai in tv neppure quando un piatto non mi piace. Cosa rara. – ed ecco che aggiunge – Non c’è Masterchef che tenga. I nostri cuochi, a differenza loro, sono in diretta e fanno cose strepitose”. Infine la conduttrice racconta di avere un desiderio per il futuro: “Vorrei che la Rai mi utilizzasse per tutto quello che sono, inclusa la mia fisicità non irrilevante. Esiste anche l’Elisa con le gonne e i tacchi. Facciamola vedere. Non dobbiamo tarparla”



© RIPRODUZIONE RISERVATA