Vendetta: una storia d’amore, Rete 4/ Streaming video del film (oggi, 27 febbraio)

- Matteo Fantozzi

Vendetta: una storia d’amore, in onda il 27 febbraio alle 21:30 su Rete 4, è un thriller d’azione basato sul romano “Rape: a love story”

vendetta 2019 film
Vendetta: una storia d'amore

Il film “Vendetta: una storia d’amore” è basato sul romanzo “Rape: A Love Story” di Joyce Carol Oates. All’inizio della produzione Nicolas Cage era stato designato anche come regista, ma a causa di altri impegni l’attore ha lasciato la direzione del film a Johnny Martin. Una delle comparse, di una delle scene ambientate nel bar, ha un tatuaggio che ritrae Nicolas Cage che è stato autografato dall’attore. Per la quarta volta Nicolas Cage interpreta il ruolo di un vigilante, dopo l’investigatore privato Tom Welles in “8mm – Delitto a luci rosse”, Johnny Blaze in “Ghost Rider” e l’insegnante di inglese Will Gerard in “Solo per vendetta. Le musiche originali del film sono del compositore tedesco Frederik Wiedmann. Ricordiamo che “Vendetta: una storia d’amore” andrà in onda su Rete4 partire dalle 21.30 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

Clicca qui per il trailer

Curiosità sul film

Nella scena iniziale di Vendetta: una storia d’amore, quando John Droomor è seduto nel bar, si vede una comparsa, seduta di fronte al protagonista, che ha un tatuaggio raffigurante Nicolas Cage. L’attore ha autografato il tatuaggio quando i due s’incontrarono alcuni mesi prima dell’inizio della produzione, nello stesso bar. Nella stazione di polizia, quando Bethie viene istruita su come procedere al riconoscimento, le viene detto che dovrà andare da destra a sinistra, dal numero 1 al numero 7. Tuttavia, quando inizia a identificare i sospettati, gli ufficiali invertono l’ordine di formazione e procedono da sinistra verso destra.

Nel cast Nicolas Cage

Vendetta: una storia d’amore

, in onda il 27 febbraio alle 21:30 su Rete 4, è un thriller d’azione basato sul romano “Rape: a love story” di Joyce Carol Oates. La trascrizione cinematografica risale al 2017 ed è diretta da Johnny Martin che guida un cast composto da Nicolas Cage, nei panni del protagonista John Droomor, Anna Hutchison e Don Johnson. Nel corso della pre-produzione, si era deciso di assegnare a Cage il ruolo di regista ma questi, a causa di altri impegni, ha preferito demandare l’incarico all’amico Johnny Martin. A occuparsi della colonna sonora viene incaricato un genio della tensione e della suspense, Fredrerik Wiedmann, compositore tedesco autore, tra le altre, delle musiche di Tremors 5 e Hostel III.

Vendetta: una storia d’amore, la trama del film

Andiamo a vedere la trama del film Vendetta: una storia d’amore. Il detective John Droomor, ex eroe della Guerra del Golfo, si trova in un bar nel tentativo di di distogliere la mente dalle preoccupazioni. Ed è qui che conosce Teena, una giovane mamma che si trova nello stesso posto insieme a sua figlia Bethie. Qualche giorno dopo quel fortuito incontro e nel corso delle celebrazioni del 4 luglio, la bellissima Teena e sua figlia Bethie decidono di rientrare a casa percorrendo una scorciatoia. Le due si addentrano lungo una strada desolata tra i boschi ed è qui che s’imbattono in una gang di malviventi che perpetra, nei confronti della madre, un brutale stupro di gruppo davanti agli occhi impotenti della piccola Bethie. Questa, nel tentativo di salvarla, corre sulla strada principale e riesce ad attirare l’attenzione di un’auto che si ferma per prestarle soccorso. Si tratta di Droomor che accorre immediatamente sulla scena del misfatto dove trova il corpo agonizzante della donna che qualche giorno prima aveva conosciuto nel bar. Dopo essere uscita dal coma e aver ripreso le normali attività quotidiane, Teena individuerà i colpevoli dello stupro e darà avvio al processo. Tuttavia, a difendere gli aguzzini, sarà l’avvocato Jay Kirkpatrick (Don Johnson) che mettendo in discussione lo stile di vita della vittima, riesce a dipingere un quadro completamente differente rispetto al reale svolgimento dei fatti, ottenendo l’assoluzione dei criminali. È a questo punto che John, stanco di un sistema corrotto e fallimentare, veste i panni del giustiziere vendicativo per assicurare alla legge i colpevoli e assicurare l’incolumità delle giovani donne.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA