FRANCESCO RENGA, “ASPETTO CHE TORNI”/ Video Sanremo 2019: un’interpretazione molto sentita

Francesca Renga torna a Sanremo 2019 con il brano “Aspetto che torni” durante la terza serata di oggi, giovedì 7 febbraio. Dopo la prima esibizione è nella zona blu della classifica.

07.02.2019, agg. alle 22:18 - Morgan K. Barraco
Francesco Renga
Francesco Renga (ph by Just Visual, Facebook)

Francesco Renga torna sul palco del Festival di Sanremo e viene accolto da un lungo applauso e dal solito “sei bellissimo” del pubblico femminile. Ad introdurre l’artista ci pensa Claudio Bisio: “Questa è una canzone sugli affetti perduti, un testo sulle radici e sul nostro dolore. Un mare di sentimenti nei confronti di chi ci accompagna nella vita”. L’interpretazione di Renga è molto sentita ed intensa, ciò che fa riflettere dell’esibizione è il testo del brano. Contenuti di un certo spessore, il cantante parla del momento più bello, quello dell’attesa. Ma anche del più brutto, con il padre malato di Alzheimer e il ricordo della madre che gli manca da trent’anni.

Lo stile di Renga

Francesco Renga ha aperto ufficialmente le porte del Festival di Sanremo 2019, esibendosi per primo con la sua “Aspetto che torni“. Prima ancora di ascoltare la sua voce ed assistere alla performance, colpisce il look scelto dal cantautore per questa sua nuova apparizione sanremese. Abito grigio scuro, camicia della stessa tonalità ed infine scarpe di una diversa nuance di grigio. Destabilizzante forse per certi versi, ma in perfetta linea con lo stile scelto da molti artisti per la prima serata della competizione. L’effetto è assicurato: Renga sfoggia un’aria elegante e giovanile, allontanandosi dall’austerità e valorizzando allo stesso tempo la sacralità della kermesse. Vecchio e nuovo intrecciati in un vortice di eleganza old style e dettagli più moderni. L’interpretazione invece procede seguendo un ritmo più soft durante l’attacco, che vede il concorrente serio e quasi inchiodato al microfono. Dobbiamo attendere il finale del brano per vederlo avvicinarsi ai presenti in sala, per poi allentare l’unico bottone allacciato della giacca ed infine sorridere. Forse quasi scontato l’esito della classifica parziale, che per ora lo conferma fra i super favoriti di questa edizione. Troviamo infatti Renga in fascia blu, dove fra i Big più consolidati spicca Loredana Bertè.

Francesco Renga a Sanremo 2019 canta per primo e vola in zona blu

Una giornata piena di impegni per Francesco Renga, che prima di approdare al Festival di Sanremo 2019 per la prima serata, ha fatto il pieno di interventi radio e tv. Senza sosta o quasi, visto che lo troviamo poi immerso nella città dei fiori per ammirare il panorama, lo stesso che gli viene offerto dalla visuale disponibile dalla sua camera d’albergo. Renga mostra tutti i suoi spostamenti sui social, grazie a diversi video presenti sulle Stories di Instagram, al fianco dei due pilastri del suo staff. “Sono molto felice, le prove erano andate molto bene, ma la performance è sempre qualcosa di impegnativo“, ci dice poi tramite la piattaforma subito dopo la sua esibizione, sfoggiando il suo noto sorriso. Renga ovviamente ha seguito la competizione fino alla fine, anche se a distanza e nella sala ristorante del suo hotel. “Il vantaggio di cantare per primo“, dice ancora ironizzando su come a differenza dei tanti colleghi che attendevano di salire sul palco, si potesse permettere di mangiare e guardare Sanremo 2019 comodamente seduto. Rimane invece il dubbio del perché sia rimasto nella hall fino alle due passate, quando spunta la sua ultima Story. Purtroppo non ci è dato saperlo e Renga ha fatto di tutto per alimentare la curiosità degli ammiratori, troncando però la frase rivelatrice proprio sul più bello.

Video Sanremo 2019, Francesco Renga canta “Aspetto che torni”



© RIPRODUZIONE RISERVATA