ALBERTINO LASCIA RADIO DEEJAY/ Passaggio e direzione di M2O: “La musica al centro!”

- Hedda Hopper

Un addio sofferto ma necessario quello di Albertino a Radio Deejay a suo "fratello" Linus e al loro storico programma Deejay-Time, ecco cosa è successo

albertino linus radio deejay 640x300 Albertino e Linus

Albertino lascia Radio Deejay dopo moltissimi anni di onorata carriera al fianco del fratello maggiore Linus (direttore dell’intero progetto radiofonico). Dal primo aprile (sarà mica un pesce d’aprile?), Sabino Alberto Di Molfetta andrà a M2o, l’emittente del gruppo GEDI che dallo scorso 11 dicembre gestisce anche come direttore artistico. Durante la puntata di EveryDay del passato 25 febbraio ha affermato: “Oggi è lunedì 25 febbraio, è il 56esimo giorno dell’anno. Quella che inizia oggi è la nona settimana del 2019, l’ultima su Radio Deejay tutti i giorni… attenzione. Alla fine del 2019 mancano 309 giorni, all’inizio della nuova M2o 41. Da lunedì 1° aprile infatti cambiamo radio, ma non è così drammatico come sembra. State calmi, sono già agitato io. Intanto cominciamo a pregare i santi del giorno”. Già durante questi mesi, il fratello minore di Linus, aveva anticipato il “cambiamento”: “Il passaggio effettivo avverrà in primavera, ad aprile, ma sarà un passaggio abbastanza facile perché M2O fa parte della nostra famiglia. M2O ha fatto il suo corso e negli ultimi anni si sentiva l’esigenza di un rilancio e di un riposizionamento. Quando mi si è presentata questa opportunità ho accettato perché questo mi avrebbe permesso di restare a Radio Deejay, anche se mi sentirò meno, e perché mi è sempre piaciuta l’idea di avere una radio nella quale sperimentare”. Albertino aveva anche anticipato il suo fitto palinsesto: “Sarò in onda tutti i giorni dalle 17 alle 19 nel drive-time. Abbandono il mio classico orario quotidiano delle 2 del pomeriggio. Dichiareremo ufficialmente che sarà l’emittente sorella di Radio Deejay. Sarà fondamentalmente una radio che mette la musica al centro e a discapito delle voci”. Ed infatti, proprio per questo motivo, saranno presenti solo un paio di programmi nel mattino e nel drive-time serale. M2O rinasce come una proposta alternativa per chi non vuole sentire troppe chiacchiere, sebbene siano piacevoli e di alto livello. Poi lo speaker conclude: “Radio Deejay è la radio con i conduttori migliori”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

ALBERTINO LASCIA RADIO DEEJAY

E alla fine sembra proprio che un’epoca sia finita, quella che teneva tutti incollati nel primo pomeriggio a RadioDeejay e alle storiche voci di Linus e Albertino. Proprio quest’ultimo ha lasciato la radio e il suo storico Deejay time e oggi compirà il grande salto passando dal microfono alla direzione di M2o. Questo non significa che il passo sia meno doloroso non dopo oltre trent’anni di vita passati al fianco di quello che da collega si è trasformato in fratello, amico e confidente, e al pubblico che ogni giorno aspettava l’appuntamento con la musica e le risate. Albertino lascia una strada sicura per quella incerta, quella che lo stesso Linus nel suo lungo messaggio social per salutare l’amico di sempre, ha definito “un foglio bianco” su cui sarà un piacere quanto un rischio scrivere. Per Albertino si apre una nuova era e i suoi fan potranno dire di esserci stati oggi come allora ai nastri di partenza.

IL SALUTO DI LINUS

Sicuramente Albertino e Linus continueranno ad essere amici e a vedersi tutti i giorni visto che lo studio che adesso ospiterà il primo è nello stesso stabilimento di quello di Radio Deejay ma questo non cambia lo stato delle cose e lo stesso Dj ha voluto condividere sui social il suo stato d’animo: “Le nostre vite sono fatte di snodi, di momenti delicati, di cambiamenti, di occasioni. Oggi è uno di questi, per me, per voi, per la mia radio. E per mio fratello. Che per me è Alberto, non Albertino, così come io per lui sono Linuccio, non Linus”. E poi ancora Linus spiega che i due continueranno a vedersi e lavorare insieme ma poi spiega che forse è alle prese con un mix di emozioni per via dell’abbandono ed è anche un po’ invidioso di questa sua nuova avventura: “Mi mancherà saperlo dalla mia parte, anche se in quella sua maniera ironica e apparentemente distaccata. In fondo è sempre stato il mio primo giudice, fin dagli inizi. Buona fortuna Alba. Bella lì“. Ecco il suo messaggio:

View this post on Instagram

Le nostre vite sono fatte di snodi, di momenti delicati, di cambiamenti, di occasioni. Oggi è uno di questi, per me, per voi, per la mia radio. E per mio fratello. Che per me è Alberto, non Albertino, così come io per lui sono Linuccio, non Linus. Oggi, come ormai saprete, è il suo “quasi” ultimo giorno a Radio Deejay. Dico quasi perché in realtà non sparirà del tutto, continuerà ad andare in onda da noi con una cosa sua, ma è l’ultimo giorno del suo appuntamento quotidiano alle 14. Era il programma più vecchio della radio, in onda a quell’ora dalla primavera del 1984. Ma, come dicevo, la vita (per fortuna) è fatta anche di cambiamenti, che sono il motore della nostra esistenza. Quelli che ci impediscono di appassire o di spegnerci andando a sfumare. Da lunedì Alberto comincia una nuova avventura, diventando il Direttore di M2O, una radio che probabilmente adesso come adesso gli somiglia un po’ di più e nella quale potrà rinnovarsi rimanendo quello di sempre. Un po’ lo invidio, per l’occasione di lavorare su un foglio completamente bianco. E un po’ mi mancherà, così come a voi. Non fisicamente, visto che lavorerà sempre nel nostro stesso edificio. E visto che siamo sempre stati colleghi di poche parole, come tutti i fratelli. Mi mancherà saperlo dalla mia parte, anche se in quella sua maniera ironica e apparentemente distaccata. In fondo è sempre stato il mio primo giudice, fin dagli inizi. Buona fortuna Alba. Bella lì. #Repost @linus_dj (@get_repost) ・・・

A post shared by Radio Deejay (@radiodeejay) on







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie