Donatella Milani/ “Ora o mai più? Potrei denunciarli!” e su Donatella Rettore…

- Anna Montesano

Donatella Milani torna a parlare della sua avventura a Ora o mai più e ammette: “Potrei denunciarli!” Poi parla di Donatella Rettore e…

donatella milani vieni da me.png
Donatella Milani

Se Paolo Vallesi è stato il vincitore di questa seconda edizione di Ora o mai più, di certo Donatella Milani ne è stata la grande protagonista nonché più discussa. La cantante ha sollevato un vero polverone per lo sfogo contro il suo coach, Donatella Rettore, con la quale c’è stata imminente rottura. C’è chi l’ha accusata di aver orchestrato tutto, cosa che però tiene fortemente a negare nell’intervista rilasciata al settimanale Spy: “Sono fumantina, ma non sono una stratega, perché se lo fossi avrei avuto l’herpes da stress per questa situazione? – sbotta – Forse avrei fatto ben altro e ci avrei marciato sopra.” Ma è quando si torna con la mente allo sfogo poi mandato in onda in diretta da Amadeus che la Milani ammette: “Il video registrato nel dietro le quinte? Il consenso in realtà non me l’hanno chiesto. Potrei anche denunciarli. – e continua – Non lo nego, quando ho visto in onda quel filmato, la prima cosa che ho pensato è stata quella di chiamare un avvocato”.

“CON DONATELLA RETTORE? CI SIAMO ABBRACCIATE E…”

Sugli scontri con Donatella Rettore, seguiti proprio allo sfogo mandato in onda a Ora o mai più, Donatella Milani dice che tutto si è risolto: “ci siamo abbracciate durante la pubblicità, ci siamo commosse entrambe”. Poi ci si sposta sui progetti futuri e, a domanda del giornalista “Lo farebbe il Grande Fratello Vip?”, Donatella Milani risponde: “Forse sì. Sicuramente farei L’Isola dei Famosi”. Ammette tuttavia di avere una colpa, quella del vizio del fumo: “Da quando mia madre è morta, anziché smettere di fumare ho aumentato. – ha ammesso la cantante, che ha così concluso – A volte ho avuto delle défaillance dovute proprio al fumo: non fa bene alle corde vocali”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA