Uomini e cobra/ Su Rete 4 il film di Joseph L. Mankiewicz (oggi, 12 aprile 2019)

- Matteo Fantozzi

“Uomini e cobra” è il titolo del film di genere western in programmazione sul canale televisivo Rete 4 in fascia pomeridiana il 12 aprile 2019 alle ore 16.15.

uomini cobra 2019 film
Uomini e cobra
Pubblicità

Uomini e cobra” è il titolo del film di genere western in programmazione sul canale televisivo Rete 4 in fascia pomeridiana il 12 aprile 2019 alle ore 16.15. Il titolo della pellicola in lingua originale è “There Was a Crooked Man..”, il film è uscito nel 1970 per la regia di Joseph L. Mankiewicz. L’attore protagonista è Kirk Douglas, tra gli altri interpreti ci sono Henry Fonda, Hume Cronyn, Arthur O’Connell e Lee Grant. Sicuramente il film non è adatto ai giovanissimi, ma gli appassionati di cinema godranno a passare un pomeriggio insieme a interpreti straordinari come Kirk Douglas e Henry Fonda, oltre all’impeccabile regia dello strepitoso Joseph L. Mankiewicz.

Clicca qui per il trailer del film

Pubblicità

Uomini e cobra, la trama del film

Andiamo a dare un’occhiata alla trama di Uomini e cobra. La storia si svolge in Arizona, è l’anno 1883. Dopo aver messa a segno una rapina, lo spietato Paris Pitman (Kirk Douglas) ammazza tutti i suoi complici e seppellisce il bottino in una buca frequentata da pericolosi serpenti a sonagli. Pitman non fa in tempo a riprendersi la refurtiva perché viene identificato dalla polizia e finisce in manette. Viene portato in prigione e destinato ai lavori forzati; la vita in carcere non è facile, i detenuti conoscono le attività illecite di Paris e diventa quindi bersaglio di aggressioni continue. Nonostante le difficoltà, Pitman riesce a diventare amico di qualche detenuto che condivide la cella con lui e, grazie a questa sorta di amicizia, la quotidianità in carcere diventa più sopporabile. Quando il direttore del carcere viene ammazzato da un detenuto Woodward W. Lopeman (Henry Fonda) ex sceriffo della zona, prende la direzione della prigione. Il nuovo direttore è molto più indulgente, elimina i lavori forzati e dà inizio ad una serie di interventi volti alla rieducazione dei suoi detenuti. Intanto Pitman, promettendo di spartire la sua refurtiva con qualche amico fidato, riesce ad organizzare una rivolta nel carcere per poter approfittare della confusione ed evadere. Prima di fuggire Pitman ammazza i suoi complici, poi si reca nel luogo in cui ha nascosto il bottino; mentre cerca di recuperare il sacco della refurtiva viene morso da un piccolo serpente velenoso e muore all’istante. Lopeman trova il cadavere di Pitman, lo carica sul suo cavallo insieme alle borse della refurtiva e ritorna al carcere; prima di varcare il cancello della prigione, Lopeman si allontana portando con sé il bottino, riesce a passare la frontiera e ad arrivare in Messico.

Il trailer del film “Uomini e cobra”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità