Ettore Bassi a Vieni da me/ “Per le mie figlie ho cambiato vita e ho trovato l’amore”

- Stella Dibenedetto

Ettore Bassi, protagonista di Ballando con le Stelle, si racconta a Vieni da me: dal primo amore per la magia al successo come attore.

Ettore Bassi
Ettore Bassi a Vieni da me

Ettore Bassi, prima di tornare a provare per la sfida contro Manuela Arcuri che aprirà la puntata di Ballando con le stelle 2019 in onda venerdì 24 maggio, si racconta a Vieni da me. Con un look casual, davanti alla cassettiera, racconta a Caterina Balivo i segreti della sua vita privata e carriera. Il primo amore di Ettore Bassi è stata la magia. “E’ stato i mio primo grande amore in cui mi sono imbattuto per caso quando avevo solo 12 anni. Andai a casa, ruppi il mio salvadanaio, presi 32mila e 500 lire per comprare questa scatola di magia che non ho più lasciato. Ho così fatto una scuola di magia studiando per tre anni”, ricorda l’attore. Il successo, poi, arriva con la recitazione. Prima di conquistare il grande pubblico con “Il commissario Rex”, Ettore Bassi muove i primi passi nella serie “I ragazzi del muretto. “Io entrai nella terza edizione e questa serie ha segnato il mio esordio. Fu la prima, vera serie lunga che mi fece capire che volevo fare l’attore“, spiega.

ETTORE BASSI: “SONO DI NUOVO INNAMORATO

Un momento a cui Ettore Bassi non rinuncia mai è quello della meranda. “Il rito della meranda è un momento fondamentale a cui non rinuncio mai. Qualunque cosa io stia facendo, devo prendere i mio latte con il caffè e la mia merendina”, spiega Bassi che, da ragazzino, condivideva tale momento con i due fratelli, ma che figlio è stato Ettore? “Mascherato da figlio maggiore e molto serio, ne combinavo di cotte e di crude ai miei fratelli che, poi, raccontavano tutto ai miei genitori che, però, credevano a me“, ricorda Bassi che ha poi avuto tre figlie femmine. “Sono papà di tre meravigiose ragazze: Olivia, la più grande, sta per compiere 18 anni. Caterina, la seconda ne ha 15 e poi c’è la piccolina, Amelia che ha sei anni”. Per amore della sua famiglia, ad un certo punto, Ettore Bassi ha lasciato Roma per trasferirsi in Puglia. “Con la mia ex moglie avevamo deciso di andare a vivere a Fasano dove io ho trascorso le mie estati. Dopo la separazione, le mie figlie si sono trasferite a Milano con la mia ex compagna mentre io sono rimasto a vivere in Puglia dove sono rinato anche insieme ad un nuovo amore” – racconta Ettore che poi aggiunge – “In Puglia, ho rimesso insieme i pezzi dopo che, in passato, li avevo sgretolati. Ho trovato questa donna che mi ha fatto trovare me stesso e mi ha fatto rinascere permettendomi anche di migliorare il rapporto con le mie ragazze”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA