ASCOLTI TV 25 MARZO 2011/ Zelig 2011 battuto da Italia-Slovenia. Bene Quarto grado

- La Redazione

Ieri sera Italia-Slovenia su Raiuno è stata seguito da oltre 8 milioni di italiani, mentre Zelig 2011 (Canale 5) si è fermato a 5,1 milioni. Buon risultato per Quarto Grado su Rete 4

pazzini_nazionale_R400_25mar11
Pazzini in azione stasera (Foto Ansa)

L’amore per la nazionale di calcio si fa sentire sempre, almeno così pare dagli ascolti tv di ieri sera, venerdì 25 marzo 2011, dove la partita Italia-Slovenia, valevole per le qualificazioni ai campionati europei dell’anno prossimo e vinta dagli azzurri grazie a una rete di Thiago Motta, ha incollato agli schermi di Raiuno, come dimostrano i dati diffusi da tvblog, oltre 8 milioni di italiani, con uno share medio del 28,6%.

I comici di Zelig 2011, in onda su Canale 5, non sono riusciti a impensierire l’appuntamento calcistico in diretta tv, ma sono riusciti in ogni caso a essere seguiti da oltre 5,1 milioni di telespettatori, con uno share medio del 22%.

Dietro ai programmi delle due reti ammiraglie c’è quasi il vuoto, dove però c’è una buona notizia per Rete 4, dato che Quarto grado mantiene buoni i suoi ascolti, sfiorando i 2,9 milioni di telespettatori (share dell’11,4%). Davvero un buon risultato per il programma condotto da Salvo Sottile. Buona anche la prova di Italia 1, dove i due telefilm Dr. House 7 (2,5 milioni di spettatori e share del 10,9%) e Grey’s Anatomy 6 (2,3 milioni di spettatori e share del 10,8%) fanno meglio di quelli di Raidue Ncis Los Angeles (2 milioni di spettatori e share del 7%) e Blue Bloods (1,8 milioni di spettatori e share del 6,6%).

Addirittura la terza rete Rai fa meglio della seconda, dato che il film La seconda notte di nozze è stato seguito da 2,1 milioni di telespettatori, con uno share del 7,6%. Più distaccata La 7, dove il programma Le invasioni barbariche di Daria Bignardi ha ottenuto circa 740.000 spettatori e uno share del 3,7%. – Al momento non si hanno notizie sui dati dei canali Rai, ma Striscia la notizia, avendo raccolto 5,5 milioni di spettatori (con uno share del 19,3%) è risultato essere il programma più visto ieri sulle reti Mediaset. Su Italia 1, Trasformat è arrivato a 1,96 milioni di spettatori (share del 7,6%); mentre su La 7 Otto e mezzo è stato seguito da 1,48 milioni di italiani (share del 5,2%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori