ASCOLTI TV/ Vince ancora Il commissario Montalbano. Arrow chiude in bellezza. 27 maggio 2013

- La Redazione

Ieri sera, lundedì 27 maggio, l’episodio La vampa dagosto del Commissario Montalbano, in onda in replica su Rai Uno, è stato visto da 8 milioni e 164 mila italiani, pari al 30,08% di share

Montalbano_ProfiloR439
Il commissario Montalbano

Ennesima affermazione e prova di forza da parte della serie televisiva Il Commissario Montalbano andata in onda, lunedì 27 maggio, su Rai Uno e che ha letteralmente stracciato i suoi avversari nonostante si trattasse di un episodio in replica. Il risultato ottenuto superiore agli otto milioni di telespettatori, conferma quanto questa serie, ispirata agli omonimi romanzi dello scrittore siciliano Andrea Camilleri, sia di gradimento al pubblico italiano. Nella battaglia per il secondo posto spicca in maniera tutto sommato positiva e soddisfacente Canale 5 con il film The Wedding Date – L’amore ha il suo prezzo, mentre chiude in bellezza la serie televisiva Arrow proposta su Italia 1 che ottiene nell’ultimo episodio di questa prima stagione la sua miglior performance. Per quanto concerne i talk show in programma nonostante l’attrattiva dei commenti sui risultati per le elezioni amministrative, c’è stato un leggero calo per Quinta Colonna su Rete 4 condotto da Paolo Del Debbio, mentre il talk Piazzapulita proposto da La7 con la conduzione di Corrado Formigli ha praticamente bissato il risultato ottenuto nella scorsa settimana. Dunque, i dati auditel relativa alla prima serata di lunedì 27 maggio evidenziano ancora una volta la netta vittoria da parte della serie Il commissario Montalbano con l’episodio “La vampa d’agosto”, proposto sulle frequenze di Rai Uno e che ha visto come protagonisti oltre a Luca Zingaretti, Cesare Bocci e Peppino Mazzotta anche Serena Rossi nel ruolo di Adriana e Vincenzo Peluso in quello del geometra Sidpaleri. L’episodio è stato visto da un pubblico formato da 8 milioni e 164 mila italiani che sono rappresentabili in termini relativi con una percentuale di share del 30,08%. Su Canale 5 il film commedia The Wedding Date – L’amore ha il suo prezzo, per la regia di Clarke Klinner e con Debra Messing e Amy Adams, ha ottenuto un ascolto medio di 3 milioni e 336 mila teleutenti con uno share del 12,03%. Gradino più basso del podio per Italia 1 con l’ultimo episodio della prima stagione della serie Arrow che ha fatto registrare un riscontro medio di 2 milioni e 683 mila teleabbonati comparabili in termini percentuali al 9,11% di share. Su Rai Due i due episodi in programma della serie poliziesca a stelle e strisce Criminal Minds, ha tenuto incollati davanti ai propri teleschermi rispettivamente 1 milione e 584 mila appassionati durante il primo per uno share del 5,61%, mentre nel secondo l’audience è stato pari a 1 milione e 614 mila con share del 6,94%. Su Rai Tre il film commedia Fantozzi subisce ancora, per la regia di Neri Parenti e con Paolo Villaggio, Gigio Reder, Milena Vukotic e Fernando Plinio, ha suscitato l’attenzione di 1 milione e 444 mila individui rappresentabili con una percentuale di share del 4,99%. Su Rete 4 la trasmissione Quinta Colonna condotta da Paolo Del Debbio è stata vista da 1 milione e 440 mila teleascoltatori che in termini di share sono equivalenti al 5,92%. Su La7 la trasmissione di approfondimento Piazzapulita condotta da Corrado Formigli ha ottenuto un audience medio di 1 milione e 338 mila individui con share del 5,91%. 

Nella seconda serata torna a far sentire il suo peso specifico Rai Uno con la puntata di Porta a porta, condotta da Bruno Vespa ed interamente dedicata ai risultati della tornata elettorale. Molto bene le due serie televisive Criminal Minds proposta su Rai Due per il terzo episodio mandato in onda nella serata e Nikita andato in onda su Italia 1. Sempre su Rai Due c’è da segnalare la conferma con un leggero incremento da parte della trasmissione comica Made in sud con Elisabetta Gregoraci e il duo comico formato da Gigi e Ross. Quindi andando a riassumere, al primo posto troviamo Rai Uno con la puntata di Porta a porta con Bruno Vespa che ha fatto registrare un riscontro medio di 1 milione e 848 mila teleutenti con share del 17,04%. Su Rai Due l’episodio della serie Criminal Minds ha appassionato circa 1 milione e 614 mila individui con share del 6,94% mentre il programma Made in Sud, è stato visto da 877 mila teleabbonati comparabili con una fetta di share del 9,81%. Su Italia 1 l’episodio della serie Nikita, ha tenuto davanti ai propri apparecchi audiovisivi circa 1 milione e 53 mila appassionati del genere con uno share del 5,07%. Su Canale 5 la trasmissione di approfondimento Tg5 Punto Notte è stata seguita da 652 mila italiani collegati per uno share del 4,95%. Su Rai Tre la terza puntata della trasmissione I dieci comandamenti, ha ottenuto un ascolto medio di 650 mila teleabbonati corrispondenti a uno share del 2,84%. Su Rete 4 il film The Dreamers – I sognatori ha ottenuto un audience medio di 316 mila italiani collegati con share del 4,80%. Su La7 la puntata della trasmissione Omnibus notte è stata vista da un pubblico formato da 168 mila unità e uno share del 2,82%.

Nell’access prime time, questa volta la spunta seppur di pochissimo Canale 5 con la puntata di Striscia la notizia con Ficarra e Picone, capace di appassionare 5 milioni e 593 mila telespettatori per uno share del 19,97%. In seconda posizione c’è ovviamente Rai Uno con il gioco televisivo Affari tuoi attestatosi ad un riscontro mediatico di 5 milioni e 471 mila italiani con share del 19,68%. Terzo posto per Rai Tre con la puntata di Un posto al sole con un seguito di 2 milioni e 367 mila appassionati corrispondenti a uno share dell’8,61%. Su Italia 1 l’episodio della serie CSI: New York è stato visto da 1 milione e 755 mila teleutenti connessi con share del 6,58%. Su La7 la puntata di Otto e mezzo con Lilli Gruber ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 743 mila appassionati con share del 6,28%. Su Rete 4 Quinta Colonna – Il Quotidiano ha ottenuto un ascolto di 1 milione e 154 mila individui con share del 4,17%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori