ASCOLTI TV/ Vince il Gran Premio di Formula 1 in differita. 30 giugno 2013

- La Redazione

Ieri sera, domenica 30 giugno, su Rai Due la differita del Gran Premio di Formula 1 del Regno Unito ha ottenuto 4.131.000 ascoltatori per uno share del 19%

telecomando_R439
InfoPhoto

Nonostante si trattasse di una messa in onda in differita, il Gran Premio di Formula di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone proposto su Rai Due, si è aggiudicato la vittoria nella prima serata di domenica 30 giugno. Un Gran Premio che ha visto un ottimo terzo posto della Ferrari guidata da Fernando Alonso, soprattutto in ragione delle premesse delle prove e dell’uscita di scena per un guasto al cambio del leader della classifica mondiale piloti, il tedesco Sebastian Vettel. Dunque, un risultato molto positivo che premia la scelta della Rai di mandare comunque in onda eventi di cui il pubblico di appassionati conosce già il risultato. Ottimo anche il risultato ottenuto da un’altra replica riguardante la prima puntata della serie televisiva Una grande famiglia, diretta dal regista Riccardo Milani e con Stefania Sandrelli, Gianni Cavina e Alessandro Gassman, proposta su Rai Uno, che ha ottenuto un audience davvero soddisfacente. Bene anche Canale 5 che si aggiudica il terzo posto con il film commedia L’amore è eterno finché dura, diretto da Carlo Verdone e che vede lo stesso Verdone nei panni di grande protagonista insieme a Laura Morante e Stefania Rocca. Da rimare il buon esordio della trasmissione di Rai Tre, Kilimangiaro: sere d’estate presentato da Licia Colò mentre per Italia 1, il programma scientifico Archimede – La scienza secondo Italia 1 condotto da Niccolò Torielli, è riuscito a bissare il risultato ottenuto nella prima uscita della scorsa domenica. Passando ai dati veri e propri, il primo posto è stato assegnato a Rai Uno con la differita del Gran Premio di Formula di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone, che è stato capace di appassionare circa 4 milioni e 131 mila telespettatori con share del 19,00% netto. Il secondo posto è stato conquistato da Rai Uno con la replica della prima puntata della serie televisiva Una grande famiglia, che ha tenuto incollati davanti ai propri teleschermi un pubblico composto da 2 milioni e 490 mila teleutenti comparabili in termini relativi con una fetta di share del 11,86%. Sul terzo gradino del podio sale Canale 5 con il film commedia L’amore è eterno finché dura, diretto da Carlo Verdone che ha fatto registrare un ascolto medio di 2 milioni e 123 mila teleabbonati per uno share del 10,56%. Su Rai Tre la prima puntata stagionale della trasmissione Kilimangiaro: sere d’estate condotto da Licia Colò, è stato visto da un pubblico formato da 591 mila teleascoltatori per uno share del 2,72% nella presentazione che poi sono diventati circa 1 milione e 338 mila durante lo svolgimento vero e proprio del programma per uno share del 6,35%. Su Italia 1 la seconda puntata di Archimede – La scienza secondo Italia 1, ha ottenuto un ascolto medio pari a 1 milione e 232 mila individui con share del 6,41%. Su Rete 4 il film thriller Il Santo ha ottenuto un ascolto medio da parte di un pubblico formato da 1 milione e 193 mila teleutenti comparabili in termini relativi ad una percentuale di ascolto del 6,08%. Su La7 il film di genere poliziesco Un detective particolare, ha suscitato l’interesse da parte di 623 mila italiani per uno share del 3,01%.

Nella seconda serata grande risultato per Rai Uno che ha proposto la finale della Confederations Cup tra il Brasile e la Spagna, con la quale ha ottenuto numeri da prima serrata letteralmente stracciando i propri competitor. Dunque, vittoria netta di Rai Uno con la telecronaca in diretta di Brasile-Spagna terminata sul 3-0 e che ha appassionato un pubblico di 3 milioni e 26 mila sportivi con share del 39,19%. Il secondo posto va a Rai Due con Incontriamoci a Las Vegas che è stata visto da circa 654 mila utenti collegati comparabili con una fetta di share del 5,57%. In terza posizione c’è Canale 5 con il film thriller Buio, che ha appassionato circa 429 mila teleabbonati con share del 4,70%. Su Italia 1 il film The River Wild – Il fiume della paura con Meryl Streep, ha ottenuto un ascolto medio di 307 mila telespettatori con share del 4,22%. Su Rai Tre i film thriller Nowhere Boy ha fatto appassionare circa 287 mila italiani per uno share del 3,07%. Su Rete 4 il film commedia, Storia di noi due ha ottenuto un audience medio di 247 mila appassionati collegati con share del 2,98%. Su La7 la serie di genere poliziesco NYPD Blue, ha ottenuto un audience medio di 98 mila teleabbonati corrispondenti ad una fetta di share dello 0,91%.

Nella fascia di access prime time, vista la scarsa concorrenza presente, si aggiudica la battaglia degli ascolti Rete 4 con l’episodio della soap tedesca Tempesta d’amore con Dirk Galuba, Moritz Tittel e Michele Oliveri che ha ottenuto un ascolto medio pari a 1 milione e 216 mila italiani comparabili in termini percentuali a uno share del 5,66%. Su Rai Tre la puntata della trasmissione Blob – di tutto di più, è stata seguita con attenzione da 650 mila telespettatori con share del 3,33%. Su La7 la trasmissione In onda condotta da Luca Telese e Nicola Porro ha appassionato circa 570 mila teleutenti per uno share del 2,65%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori