ASCOLTI TV/ Vince l’ultima puntata di Ballarò, bene Zelig Anthology. 9 luglio 2013

- La Redazione

Ieri sera, martedì 9 luglio, l’ultima puntata di Ballarò, in onda su Rai Tre, ha raccolto davanti al video 3.401.000 spettatori per uno share del 15.96%

Giovanni_Floris
DiMartedì

La prima serata di martedì 9 luglio è stata monopolizzata dalla trasmissione di approfondimento di Rai Tre, Ballarò condotta da Giovanni Floris e giunta al suo ultimo appuntamento stagionale. Una puntata che ha catalizzato su di sé l’attenzione di tantissimi appassionati anche in ragioni dei tantissimi ospiti presenti. Infatti, nella seconda parte c’è stata una lunga intervista rilasciata dal Presidente del Consiglio Enrico Letta, durante la quale sono stati trattati alcuni importanti temi come quelli legati all’economia e al lavoro. Nella prima parte erano presenti alcuni ospiti illustri come il Presidente di RCS Paolo Mieli, il noto sociologo e storico francese Marc Lazar, il direttore de Il Giornale Andre Sallusti, l’onorevole Bonafè del Partito Democratico e l’onorevole Bernini del Popolo della Libertà. Buono anche il riscontro ottenuto dalla prima rete Rai con il film di genere sentimentale Continua a ballare, diretto dal regista John Bradshaw e con Michelle Nolden, Andrew McCarthy, Stephanie Mills e Mary Long. Positivo anche l’impatto sul pubblico della trasmissione di Canale 5, Zelig Anthology, nel corso della quale sono stati riproposti alcuni tra i più divertenti sketch dello storico programma cabarettistico di casa Mediaset. Bene anche Rai Due che presentava un episodio in prima visione della serie di genere poliziesco Squadra Speciale Cobra 11 come del resto anche Italia 1 che ha dovuto cedere al concorrente Rai per una manciata di telespettatori in meno fatti registrare dalla serie sempre di genere poliziesca CSI: Scena del crimine. Dunque, passando a una disamina maggiormente particolareggiata dei dati auditel, si evince il primo posto conquistato da Rai Tre con l’ultima puntata del talk show Ballarò condotto da Giovanni Floris che ha suscitato l’interesse di circa 2 milioni e 488 mila telespettatori per una percentuale di ascolto pari al 19,79% durante la presentazione, mentre durante il corso del programma l’ascolto medio è stato di 3 milioni e 401 mila teleutenti con uno share del 15,96%. La medaglia d’argento viene conquistata da Rai Uno con il film di genere sentimentale Continua a ballare, che ha saputo ottenere il consenso mediatico da parte di 2 milioni e 815 mila teleascoltatori comparabili ad una fetta di share del 12,42%. Il terzo gradino del podio vede Canale 5 con la trasmissione Zelig Anthology che ha raccolto davanti ai propri teleschermi un pubblico composto da 2 milioni e 243 mila italiani rappresentabili in termini relativi con una percentuale di ascolto pari al 10,79%. Su Rai Due l’episodio della serie di genere poliziesco Squadra Speciale Cobra 11, è stato visto da circa 2 milioni e 18 mila appassionati che riportati in termini percentuali sono pari ad uno share dell’8,44%. Su Italia 1 la serie di genere poliziesca CSI: scena del crimine ha ottenuto un audience medio pari a 1 milione e 946 mila teleutenti con share dell’8,15% nel corso del primo episodi proposto, mentre durante la messa in onda del secondo episodio il pubblico restato in ascolto è stato pari a 1 milione e 972 mila unità che in termini relativi corrisponde a uno share dell’8,94%. Su Rete 4 il film storico Il patriota, per la regia di Roland Emmerich e con Mel Gibson e Heath Leadger, è stato seguito in maniera appassionata da circa 1 milione e 70 mila italiani comprabili ad uno share del 5,89%. Infine, su La7 il reality SOS Tata ha ottenuto un audience di 486 mila individui con share del 2,03% durante il primo episodio mentre nel secondo l’attenzione mediatica è stata palesata da 611 mila teleascoltatori con share del 2,86%. 

Nella seconda serata è andato in scena uno scontro piuttosto serrato tra Rai Uno e Rai Due con quest’ultima che è riuscita ad avere la meglio di pochissimo grazie alla trasmissione Strike Back, sopravanzando la puntata del programma di approfondimento di Alberto Angela, Passaggio a Nord Ovest. Quindi, il primo posto è andato a Rai Due con la trasmissione Strike Back che ha saputo tenere incollati davanti ai propri teleschermi un pubblico formato da 1 milione e 184 mila unità corrispondenti ad una percentuale di ascolto pari al 7,09%. Il secondo posto è stato ad appannaggio di Rai Uno con la trasmissione Passaggio a Nord Ovest che ha fatto registrare un seguito medio pari a 1 milione e 176 mila appassionati rappresentabili in termini percentuali con uno share del 9,34%. Al terzo posto c’è Italia 1 con la serie Covert Affairs, che è stata vista da 844 mila italiani con share del 5,58% durante la messa in onda del primo episodio. Nel secondo l’audience media è stata pari a 628 mila teleascoltatori per una percentuale di ascolto del 7,26%. Su La7 la terza puntata serale del reality SOS Tata è stata vista da 506 mila teleutenti con share del 3,77%. Su Canale 5 il consueto approfondimento proposto dalla trasmissione Tg5 Punto Notte ha conquistato un riscontro medio di 396 mila individui collegati per uno share che è stato pari al 4,86%. Su Rai Tre la sesta puntata della trasmissione Report Cult ha ottenuto un seguito medio pari a 319 mila teleascoltatori comparabili ad una percentuale relativa del 6,51% di share.

Nella fascia di access prime time, per la terza volta consecutiva in questa settimana la trasmissione Techetechetè proposta da Rai Uno riesce a battere il programma di Canale 5 Paperissima Sprint condotta da Giorgia Palmas e Vittorio Brumotti. Nello specifico, Rai Uno con la puntata della trasmissione Techetechetè, ha ottenuto un audience medio pari a 3 milioni e 971 mila telespettatori con share del 17,64%. La piazza d’onore spetta a Canale 5 con Paperissima Sprint che è riuscita a raccogliere i favori mediatici di 3 milioni e 854 mila appassionati per una percentuale di ascolto del 17,15%. Su Rai Tre la puntata della soap opera Un posto al sole con Carmen Scivitarro e Marina Tagliaferri, è stata seguita da 2 milioni e 190 mila teleabbonati con share del 10,09%. Su Italia 1 la replica dell’episodio della serie CSI: New York ha ottenuto un riscontro medio di 1 milione e 449 mila teleascoltatori con share del 6,82%. Su Rai Due il divertente programma Lol 🙂 ha visto il consenso da parte di un pubblico composto da 1 milione e 355 mila telespettatori per una percentuale di ascolto del 5,94%. Su Rete 4 la puntata del talk Quinta Colonna – Il quotidiano, è stata vista da 1 milione e 252 mila telespettatori per uno share del 5,72%. Infine, su La7 il programma di approfondimento In onda estate con Luca Telese ha conseguito un audience di 810 individui comparabili in termini relativi con uno share del 3,73%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori