ASCOLTI TV/ Vince la finale di Jump! Stasera mi tuffo, bene Ballarò. 2 luglio 2013

- La Redazione

Ieri sera, martedì 2 luglio, su Canale 5 la puntata finale di Jump! Stasera mi tuffo ha conquistato 3.725.000 spettatori pari al 19.5% di share

JUMP_439
Jump! Stasera mi tuffo

Chiude in bellezza la trasmissione Jump! Stasera mi tuffo condotta da Teo Mammuccari su Canale 5, ottenendo una buona vittoria nella gara di ascolti relativa alla prima serata di martedì 2 luglio. La finalissima del programma che ha visto come vincitore Stefano Bettarini davanti a Bruno Cabrerizo e Maddalena Corvaglia, ha ottenuto un ottimo successo da parte del pubblico televisivo per un contenuto che ha senza dubbio superato la prova e che quindi con ogni probabilità verrà riproposto nella prossima stagione. Da segnalare nel corso della serata il tuffo da 10 metri da parte dello stesso Teo Mammuccari e la presenza di Tania Cagnotto e di altre tuffatrici italiane di primissimo livello. Nonostante il periodo non sia il migliore per talk di natura politica ed economica, tiene botta molto bene Rai Tre con la puntata di Ballarò condotta come sempre da Giovanni Floris e che ha visto come ospiti il Ministro del Lavoro Giovannini, la Presidentessa della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani del Partito Democratico e l’esponente nonché europarlamentare del Popolo della Libertà Lara Comi. Bene anche Rai Uno che proponeva in prima visione televisiva il film di genere sentimentale La madre della sposa, diretto dal regista Michael Rowitz e con Suzanne Von Borsody e Henry Hubchen, come del resto è stato positivo l’impatto avuto sul pubblico televisivo dell’episodio della serie poliziesca Squadra Speciale Cobra 11 andato in onda su Rai Due. Quindi, passando alla classifica relativa a questa prima serata, la vittoria è andata a Canale 5 con la finalissima della trasmissione Jump! Stasera mi tuffo, che ha ottenuto un ascolto medio di 3 milioni e 725 mila telespettatori comparabili a una fetta di share del 19,5%. La piazza d’onore è stata conquistata da Rai Tre con l’appuntamento settimanale con il talk Ballarò condotto da Giovanni Floris, che ha suscitato l’interesse da parte di circa 3 milioni e 189 mila teleutenti che riportati in termini relativi sono rappresentabili con uno share del 14,44%. In terza posizione c’è Rai Uno con il film di genere sentimentale La madre della sposa, che è stato visto da un pubblico formato da 2 milioni e 769 mila italiani equiparabili a uno share del 12,01%. Su Rai Due, l’episodio della serie di genere poliziesco Squadra Speciale Cobra 11, ha ottenuto un riscontro pari a 2 milioni e 20 mila teleabbonati collegati con share dell’8,47%. Su Italia 1 il film azione Catwoman, per la regia di Pitof e con Halle Berry, ha fatto registrare un riscontro medio pari a 1 milione e 937 mila telespettatori per una percentuale di ascolto relativo che si attesta intorno all’8,48%. Su Rete 4 il film drammatico Alaska, di Fraser Heston e con l’interpretazione tra gli altri di Charlton Heston, ha appassionato circa 1 milione e 78 mila teleabbonati corrispondenti in termini percentuali a uno share del 4,87%. Su La7 i due episodi del reality SOS Tata, ha fatto registrare un seguito mediatico pari a 405 mila italiani con share dell’1,70% durante la messa in onda del primo mentre durante il secondo è stato pari a 512 mila per uno share del 2,30%. 

Nella seconda serata ottima la performance di Rai Uno con una puntata della trasmissione di approfondimento scientifico Passaggio a Nord Ovest con Alberto Angela che sopravanza la puntata di Strike Back proposta invece su Rai Due. Quindi, il primo posto va a Rai Uno con la puntata della trasmissione Passaggio a Nord Ovest che ha saputo appassionare circa 1 milione e 145 mila italiani con share dell’8,33%. In seconda posizione c’è Rai Due con la puntata di Strike Back che ha conquistato un consenso mediatico da parte di 917 mila italiani comparabili in termini percentuali ad uno share del 4,92%. Sul terzo gradino del podio sale Italia 1 con il film Sucker Punch, per la regia di Zack Sneyder e con Vanessa Hudgens, ottenendo un seguito mediatico da parte di 626 mila individui per una percentuale di ascolto del 6,85%. Su La7 il terzo episodio della serata del reality SOS Tata ha ottenuto un riscontro medio pari a 527 mila teleabbonati per uno share del 3,53%. Su Rai Tre la trasmissione Report Cult ha mantenuto incollati davanti ai propri televisori circa 481 mila appassionati comparabili a una fetta di share dell’8,48%. Su Canale 5 la puntata di Tg5 Punto Notte, ha fatto riscontrare un audience medio pari a 465 mila teleascoltatori per uno share del 9,68%. Su Rete 4 il film thriller Cuore di tuono con Val Kilmer è stato visto da 248 mila individui rappresentabili con un percentuale di ascolto del 3,33%.

Nella fascia di access prima time si conferma il primato di Canale 5 con la puntata di Paperissima Sprint condotta da Vittorio Brumotti e Giorgia Palmas che seppur di pochissimo riesce a sopravanzare la trasmissione di amarcord di Rai Uno Techetechetè. Terzo Rai Tre con Un posto al sole. Dunque, primo posto per Canale 5 con Paperissima Sprint che ottiene un audience medio di 3 milioni e 699 mila telespettatori collegati con share del 16,44%. Al secondo posto Rai Uno con la puntata della trasmissione Techetechetè, che ha appassionato 3 milione e 492 mila italiani per uno share del 15,45%. Sul podio c’è anche Rai Tre con la soap Un posto al sole, vista da 2 milioni e 199 mila appassionati comparabili a una fetta di share del 9,72%. Su Rai Due la puntata della trasmissione comica Lol 🙂, ha ottenuto un supporto mediatico da parte di 1 milione e 546 mila teleabbonati con share del 6,74%. Su Italia 1 la serie poliziesca CSI: New York ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 416 mila teleascoltatori per uno share del 6,59%. Su Rete 4 la puntata di Quinta Colonna – Il quotidiano con Paolo Del Debbio, ha tenuto davanti ai propri apparecchi televisivi circa 1 milione e 152 mila individui con share del 5,19%. Su La7 la trasmissione In onda con Luca Telese è stata vista da 948 mila telespettatori per uno share del 4,29%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori