Fabrizio Corona contro Nicola Savino/ “Non sai fare nulla”: duro sfogo sui social

- Anna Montesano

Fabrizio Corona attacca duramente Nicola Savino per le sue dichiarazioni in diretta A Le Iene. Lui replica “È la rappresentazione del nulla”, ecco cosa è successo

fabrizio corona nicola savino 640x300
Fabrizio Corona contro Nicola Savino

Fabrizio Corona si scaglia contro Nicola Savino. Nel corso della puntata de Le Iene show, trasmessa ieri sera su Italia 1, Savino e Alessia Marcuzzi hanno parlato della discussione avvenuta in diretta tra Corona e Ilary Blasi. “Non sei bello, non sai cantare. Non sai fare nulla”, dice Corona su Instagram. L’ex re dei paparazzi non risparmia nessuno. Dopo aver duramente replicato alla Blasi dopo lo scontro avvenuto in tv, Corona si scaglia contro il conduttore de Le Iene show. Sempre diretto e senza peli sulla lingua, l’ex marito di Nina Moric non resta in silenzio davanti a nulla. La replica di Nicola Savino è già arrivata (leggete in basso) mentre Corona, su Instagram, continua a lanciare frecciatine. Dopo aver mostrato la foto di un articolo del Corriere della sera dedicato alla questione, ha anche mostrato il libro di Totti scrivendo: “la verità è difficile da raccontare” (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LA REPLICA DI NICOLA SAVINO

Nel corso dell’appuntamento del martedì sera con Le Iene, Alessia Marcuzzi e Nicola Savino hanno preso le difese di Ilary Blasi. La coppia televisiva infatti, ha commentato le ultime uscite di Fabrizio Corona, entrato nella Casa del Grande Fratello Vip per fare il suo personale “show”. Ad aprire le danze ci ha pensato la conduttrice dell’Isola che si è apertamente schierata con Ilary: “Ad un certo punto sono volate parole grosse, Ilary gli ha dato pure del caciottaro e la reazione di lui non si è fatta attendere tra l’altro”. Pronta anche l’ironica replica di Nicola Savino: “Bisogna capirlo, Corona è nervoso, sta collezionando tutti i tipi di reati, gli manca solo l’abigeato, il furto di bestiame. Adesso però ecco la caciotta di Corona!”. Anche la Gialappa’s Band ha concluso in bellezza: “Ma questa caciotta dove si conserva? Nel frigo o nel controsoffitto?”. Fabrizio Corona, offeso nel profondo del suo cuore, ha sbraitato su Instagram contro Savino: “Caro Nicola, volevo ricordarti quando tantissimi anni fa lavoravi con mio padre, che a detta di tutti è stato il più grande giornalista italiano, e ti disse ‘mi dispiace, ma non puoi lavorare con noi, perché non sei capace di fare nulla’. Ai tempi facevi l’autore…”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

CONTINUA LA DIATRIBA

Continua la diatriba mediatica tra Fabrizio Corona e Nicola Savino. L’ex paparazzo dei vip ha reagito malissimo alla presa di posizione di Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, conduttori de Le Iene Show, che hanno deciso di prendere le difese di Ilary Blasi. Lo scorso giovedì, infatti, durante la diretta del Grande Fratello Vip 2018 è andata in scena una epocale discussione tra la moglie di Francesco Totti e Corona. La Blasi ha letteralmente asfaltato Corona togliendosi alcuni sassolini dalla scarpa in merito al tradimento del marito, mai confermato, con Flavia Vento. Le parole della conduttrice del Grande Fratello hanno fatto letteralmente impazzire il pubblico di Canale 5, ma anche dei social dove in tantissimi si sono schierati a suo favore con tanto di hashtag #iostoconilary! A schierarsi dalla parte di Ilary anche i suoi ex colleghi de Le Iene, tra cui Nicola Savino che ha detto: “Noi conosciamo Ilary e sappiamo da che parte stare” (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

LE PAROLE DI NICOLA SAVINO

Le parole di Nicola Savino su Fabrizio Corona, dette in diretta a Le Iene, hanno scatenato le ire dell’ex re dei paparazzi. Tant’è che quest’ultimo si è lasciato andare ad un lunghissimo sfogo su Instagram, nel quale ha appellato Savino “nullità” e “nano”. Ma cosa ha detto di così grave Savino, tanto da scatenare la forte reazione di Corona? In merito alla lite tra Ilary Blasi e l’ex re dei paparazzi, il conduttore de Le Iene ha dichiarato: “Bisogna capirlo, Corona è nervoso, sta collezionando tutti i tipi di reati, gli manca solo l’abigeato, il furto di bestiame”, ha ironizzato Savino riferendosi alle passate condanne di Corona per una lunga serie di reati. E subito dopo queste affermazioni, sia Nicola Savino che Alessia Marcuzzi hanno sottolineato di essere dalla parte di Ilary Blasi. (Aggiornamento di Anna Montesano)

FABRIZIO CORONA FURIOSO DOPO LE IENE

Dopo Ilary Blasi è Nicola Savino a beccarsi le accuse di Fabrizio Corona. Nella puntata de Le Iene, andata in onda ieri 30 ottobre, si è parlato della lite che l’ex re dei paparazzi ha avuto con la Blasi in diretta al Grande Fratello Vip. Le conclusioni di Savino e di Alessia Marcuzzi su Corona – tra le quali “Collezioni reati, ti manca solo il furto di bestiame” – sono giunte subito all’orecchio dell’ex re dei paparazzi che, ancora una volta, ha utilizzato i social per dire la sua. “Anche ieri sera ero protagonista alle Iene”, ha esordito su Instagram, “C’era quel coso piccolo nano che mi insultava, tale Nicola Favino, no quello è l’attore, Nicola Panino… Nicola non ricordo come…”. Il riferimento è chiaramente a Savino, che Corona fa finta di non ricordare. Corona poi continua: “Va beh che mi hanno insultato, che mi hanno detto che ho fatto una marea di reati, che sono dalla parte di Ilary Blasi e sono gli unici perché mi sembra che neanche Mediaset si è schierata con loro”.

FABRIZIO CORONA CONTRO SAVINO: “LA RAPPRESENTAZIONE DEL NULLA”

Dopo l’accenno alla lite con Ilary Blasi al Grande Fratello Vip, Fabrizio Corona torna su Nicola Savino e si chiede: “la mia domanda è come mai uno come questo, che fa programmi che non guarda nessuno, che ogni programma che fa è un flop, che non ha una qualità artistica, che non è bello, non sa cantare, è il conduttore di tutti questi programmi, nonostante sia la rappresentazione del nulla? – e ancora – Forse perché si eleva ad intellettuale nel suo programma di radio mattutino?” Fabrizio è un fiume in piena: ringrazia Le Iene per l’ennesima pubblicità e conclude con un messaggio al veleno per Nicola Savino. “Caro Nicola, volevo ricordarti quando tantissimi anni fa lavoravi con mio padre, che a detta di tutti è stato il più grande giornalista italiano, e ti disse ‘mi dispiace, ma non puoi lavorare con noi, perché non sei capace di fare nulla’. Ai tempi facevi l’autore…”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA