Simona Tagli casta da 10 anni/ “Un voto alla Madonna fatto in un periodo doloroso”

Simona Tagli ospite a Storie Italiane parla del suo voto di castità che dura da 10 anni

Simona Tagli a Storie Italiane
Simona Tagli (Rai)

Simona Tagli ha fatto un voto di castità, e lo ha fatto ben 10 anni fa. Una rivelazione della stessa soubrette svelata negli ultimi giorni in occasione di un’intervista al settimanale di gossip, Nuovo: «Sono casta da almeno 10 anni». Parole che fanno ovviamente riflettere e che la stessa soubrette ex di Drive In ha “motivato” così: «Sono casta da dieci anni per un voto alla Madonna di Lourdes, legato a una cosa per me molto importante, ma di cui preferisco non parlare. Posso solo dire che non è ancora sciolto…». Oggi la Tagli è stata ospite presso il programma di Rai Uno, Storie Italiane, e in collegamento in diretta ha cercato di fornire qualche dettaglio in più in merito a quest’importante scelta di vita: «Dio è reale, è vicino a noi e la preghiera è una scelta per uscire da tutte quelle cose dolorose che avvengono nella vita: riuscire a vedere il dolore come un’opportunità per andare oltre è una cosa importante e lo è stato per me».

SIMONA TAGLIA A STORIE ITALIANE

Quindi la Tagli ha aggiunto: «Ho preso questa scelta in un momento di grandissimo dolore, nel momento della maternità per vicende legate alla separazione, cose molto dolorose che non mi permettevano di andare a letto serena, avevo questo peso sul cuore: la fede mi ha dato questa pinta, questa propulsione per andare avanti». In studio a Storie Italiane anche Benedetta Rinaldi, conduttrice e giornalista Rai, un’altra donna molto credente che ha commentato le parole della stessa Tagli dicendo: «Quello che ha detto Simona? Penso che ogni storia sia a se, ma penso comunque che la storia della sessualità vada affrontata bene perché l’età della prima volta si sta abbassando tantissimo, non si può avere il primo rapporto a 12/13 anni, così rischi di bruciare le tappe e di arrivare troppo in fretta alla meta».



© RIPRODUZIONE RISERVATA