Clarissa Selassié “Katia Ricciarelli meritava la squalifica”/ “È stata razzista”

- Elisa Porcelluzzi

Clarissa Selassié ha commentato le recenti vicende che hanno coinvolto la sorella Lulù e Katia Ricciarelli: “La signora è stata razzista. Meritava la squalifica”.

Clarissa Selassi 640x300
Clarissa Selassiè (Foto: web)

Clarissa Selassié: “Katia Ricciarelli? Comportamenti folli”

Clarissa Selassié, ex concorrente del Grande Fratello Vip 6, ieri è stata ospite a Radio Radio nella trasmissione “Non succederà più” condotta da Giada Di Miceli. La più piccola delle principesse etiopi ha parlato della sua esperienza nel reality e ha commentato le recenti vicende che hanno coinvolto la sorella Lulù e Katia Ricciarelli. “Per me purtroppo è razzismo e non posso fare finta che non lo sia perché l’ho subito e lo subisco ancora. Il razzismo avviene in tante forme, sminuire l’essere straniero di una persona è razzismo. Per me la signora è stata razzista”, ha detto Clarissa. Secondo la principessa la Ricciarelli si meritava la squalifica, per le pesanti parole rivolte non solo a Lulù: “Da una donna come lei certi comportamenti folli non me li sarei mai aspettati. Si meritava la squalifica. Non si può mettere sullo stesso piano le sue parole con delle parolacce, perché non ha fatto solo commenti razzisti ma anche omofobi. Non ho ben capito su che livello valutano le cose quest’anno”.

Clarissa Selassié contro gli “imperatori” del GF Vip 6

Ai microfoni di Radio Radio, Clarissa Selassié ha parlato di alcune dinamiche dentro la casa, della presenza di vip particolarmente forti che hanno una certa influenza dentro la casa del Grande Fratello Vip: “Ci sono degli imperatori e imperatrici che se li tocchi i loro sudditi fanno una scenata. Quando io e mia sorella abbiamo nominato Manila ci hanno detto che lo avevamo programmato e che non avevamo motivi validi, che invece abbiamo esposto al GF. Se nominavi Katia eri un folle”. Inoltre ha ribadito che per lei Manila Nazzaro è falsa e fa buon viso a cattivo gioco. Per quanto riguardo Manuel Bortuzzo che ha una storia con la sorella Lulù, Clarissa ha detto: “Mi è sempre piaciuto come ragazzo, per la storia che ha e per il vissuto. Sono molto felice che in questo momento lui e Lulù si stiano lasciando andare”. Secondo Clarissa la sorella maggiore sentirà molto la mancanza del nuotatore, che dovrebbe lasciare la casa per motivi di salute, ma è certa che andranno a convincere una volta finita l’esperienza del reality.







© RIPRODUZIONE RISERVATA