CLASSIFICA MARCATORI SERIE A/ Capocannoniere: Osimhen aggancia Arnautovic!

- Claudio Franceschini

Classifica marcatori Serie A: la corsa al titolo di capocannoniere arriva alla 12^ giornata, Marko Arnautovic comanda di nuovo da solo con 7 gol e alle sue spalle troviamo tre giocatori.

Bologna Arnautovic marcatori Serie A Marko Arnautovic, Bologna (Foto LaPresse)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: LE SORPRESE

Sicuramente nella classifica marcatori Serie A bisogna parlare delle sorprese, oltre ad annotare che con la tripletta di oggi pomeriggio Victor Osimhen ha agganciato Marko Arnautovic come capocannoniere: ci sono alcuni giocatori che sono vicini al titolo di capocannoniere e che non ci saremmo aspettati di vedere in alta quota. Naturalmente parliamo dei centrocampisti: di Teun Koopmeiners avevamo già parlato in passato, l’olandese dell’Atalanta però rappresenta un caso isolato perché si è aiutato con una tripletta contro il Torino e soprattutto in quell’occasione aveva calciato dei rigori. Sono più costanti, dal punto di vista del rendimento, Nicolò Barella e Davide Frattesi: ormai il primo è diventato un top player nel suo ruolo e ha segnato un grande gol contro la Fiorentina, un’iniziativa da mezzala box to box con la quale ha ampliato il suo già ottimo repertorio.

Frattesi è alla stagione della definitiva consacrazione, viaggia ormai verso un posto da titolare anche in nazionale e i suoi 4 gol segnati nella classifica marcatori Serie A sono lì a dimostrarlo. Volendo, si potrebbe parlare anche di Mattia Zaccagni: certo nella Lazio di Maurizio Sarri gli attaccanti segnano, ma l’ex Verona – che realizzativamente si era già messo in mostra appunto nell’Hellas – sta facendo vedere di poter diventare un esterno anche da doppia cifra. Non resta allora che scoprire se queste sorprese all’interno della classifica marcatori Serie A troveranno nuovamente il modo di andare a segno, avvicinando la vetta… (agg. di Claudio Franceschini)

ARNAUTOVIC AL COMANDO

La classifica marcatori Serie A ci conduce a parlare di quella che è la situazione, entrando nella 12^ giornata, per la corsa al titolo di capocannoniere. Le partite della scorsa giornata hanno nuovamente modificato la situazione al comando: adesso in vetta solitaria è tornato Marko Arnautovic, che finalmente è tornato al gol e, aiutando il Bologna a ritrovare la vittoria (arrivata contro il Lecce) si è portato a quota 7 reti realizzando un rigore. Staccati i due concorrenti più pericolosi, vale a dire Dusan Vlahovic – a secco nel 4-0 della Juventus sull’Empoli – e Ciro Immobile che è fuori per infortunio, e tornerà soltanto nel 2023.

A 6 gol intanto si è portato un altro giocatore, Lautaro Martinez: il Toro ha sfruttato alla grande la trasferta del Franchi, anche per lui un rigore cui però ha aggiunto un’altra rete tornando così sulle sue abituali medie realizzative. Sono dunque questi quattro giocatori che al momento si contendono la classifica marcatori Serie A, ma ovviamente ci sono avversari che arrivano a distanza ravvicinata e dunque, nella 12^ giornata di questo appassionante campionato, possono ancora succedere molte cose. Per il momento proviamo a capire quale sia la situazione dettagliata per la corsa al titolo di capocannoniere…

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: LE ALTRE POSIZIONI

C’è dunque Arnautovic al comando della classifica marcatori Serie A, con tre giocatori che lo inseguono a un gol di distanza. A quota 5 invece troviamo Paulo Dybala, anche lui infortunato come Immobile e che si è fermato nel momento in cui sembrava in procinto di spiccare il volo, e Beto che garantisce un rendimento molto migliore quando entra dalla panchina, e che come l’Udinese vuole immediatamente rialzare la testa dopo la sconfitta interna subita dal Torino.

Con loro due troviamo Rafael Leao, che ha segnato anche nel 4-1 che il Milan ha rifilato al Monza e ha al momento staccato Olivier Giroud (e Brahim Diaz, che con la doppietta ai brianzoli ha raggiunto l’attaccante francese) e Khvicha Kvaratskhelia, che anche adesso rimane il capocannoniere del Napoli ma viene insidiato dal rientro di Victor Osimhen, che nelle ultime due partite ha segnato due gol decisivi per lanciare la fuga dei partenopei in testa alla classifica. Fermo da tempo, Teun Koopmeiners è stato raggiunto da altri calciatori a 4 gol: tra poco scopriremo come cambierà la classifica marcatori Serie A…

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: 12^ GIORNATA

7 gol: Victor Osimhen (Napoli), Marko Arnautovic (Bologna)

6 gol: Ciro Immobile (Lazio), Dusan Vlahovic (Juventus), Lautaro Martinez (Inter), Khvicha Kvaratskhelia (Napoli)

5 gol: Paulo Dybala (Roma), Rafael Leao (Milan), Beto (Udinese)

4 gol: Brahim Diaz (Milan), Gabriel Strefezza (Lecce), Boulaye Dia (Salernitana), Olivier Giroud (Milan), Nicolò Barella (Inter), Davide Frattesi (Sassuolo), Teun Koopmeiners (Atalanta), Ademola Lookman (Atalanta), M’Bala Nzola (Spezia), Mattia Zaccagni (Lazio)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie