Com’è il finale di Pretty Woman? Le versioni/ La storia d’amore tra Vivian e Edward

- Adriana Lavecchia

Come finiva la storia d’amore tra Vivian e Edward nella prima stesura di Pretty Woman? La storia aveva un finale del tutto diverso da quello che conosciamo

Pretty Woman rai 1
Pretty Woman

Tutti conoscono Pretty Woman e il suo lieto fine che fa sognare tutti li spettatori attraverso l’illusione di una delle più belle storie d’amore del cinema. Il motivo del successo di questa commedia, oltre al lieto fine con il suggello dell’amore tra l’uomo ricco e la donna povera ma dal cuore d’oro continua ad entusiasmare il pubblico, oltre alla magistrale interpretazione di Julia Roberts e di Richard Gere.

Il finale che tutti conosciamo però non è lo stesso della stesura originale del copione, infatti, la produttrice Laura Ziskin decise di stravolgere completamente la versione originale del film scritta da J.F. Lawton che non prevedeva nulla di lieto sul finale della storia d’amore tra i due.

Pretty Woman il primo finale tra Vivian e Edward

La prima versione di Pretty Woman portava il titolo di “3000” e fu scritto proprio da Lawton alla fine degli anni ’80 che attraverso la sua opera intendeva criticare la società americana dell’epoca dominata principalmente dal consumo sfrenato di droga e dalla prostituzione.

La prima stesura di Pretty Woman era un vero e proprio dramma, Vivian infatti, era fortemente dipendente dalla cocaina e puntava a conquistare Edward solo per ottenere i suoi soldi per andare a Disneyland. Il finale della prima stesura vedeva l’amore tra i due terminare in malo modo con l’uomo che caccia la donna dalla sua auto e prendere l’autobus per il parco divertimenti insieme ad una sua amica.







© RIPRODUZIONE RISERVATA