Conan il barbaro, Tv8/ Streaming video del film con Jason Momoa (oggi, 27 agosto)

- Matteo Fantozzi

Conan il barbaro in onda oggi, 27 agosto, su TV8, alle ore 21.30. Nel cast Jason Momoa e Rachel Nichols. Come seguire il film in diretta streaming.

conan 2019 film
Conan il barbaro
Conan il barbaro è un “rigido fantasy che recupera convenzioni e fasti del genere epico mitologico”. Così Marzia Gandolfi racconta il film, omaggiandolo con due stellette sulle cinque messe a disposizione di My Movies. Aggiunge: “A colpi di spada sugli schermi ritorna il celebra barbaro nato dalla penna di Robert Ervin Howard durante la grande depressione. Un personaggio che trovò gloria al cinema grazie ad Arnold Schwarzenegger”. Certo rispetto al capitolo diretto dal grande John Milius il film di Nipsel ha il vantaggio di essere nato in un’epoca dove la tecnologia la fa da padrona e dove permette di creare maggiore azione. Nonostante questo l’atmosfera magica regalata dal film originale non viene ripetuta da questo sequel/remake che viaggia lento sui binari del già visto. Conan the barbarian va in onda dalle 21.30, clicca qui per il trailer, e potremo seguirlo anche sui nostri dispositivi mobili in diretta streaming cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Curiosità sul film

Conan il barbaro è il terzo capitolo della saga incentrata sul celebre personaggio, dopo Conan il barbaro e Conan il distruttore, e in origine doveva avere come titolo Conan 3D. Il primo regista, Brett Ratner, fu costretto a rinunciare al progetto per motivi personali e fu sostituito da Marcus Nispel, mentre per la sceneggiatura si pensò a Sean Hood. Un’altra curiosità interessante riguarda la scelta della voce narrante, che in lingua inglese è affidata all’icona del cinema Morgan Freeman. Come ben sanno gli estimatori, il protagonista Conan è tratto dai romanzi dello scrittore statunitense Robert E. Howard. Il film in oggetto, in particolare, nasce dal proposito di creare un lavoro fedelissimo ai suddetti libri. Un aneddoto simpatico: l’attore Jason Momoa, per sua stessa ammissione, ha paura dei cavalli, ragion per cui è stato necessario ricorrere molto spesso a una controfigura nel corso delle riprese. Un piccolo errore riguarda la battaglia sulla nave, che inizia di notte ma termina in pieno giorno. Vi è, inoltre, una scena che si svolge nei pressi di un tempio, durante la quale Conan ha in mano la spada e subito dopo non impugna più l’arma.

Nel cast Jason Momoa

Conan il barbaro, diretto nel 2011 da Marcus Nispel, andrà in onda oggi, 27 agosto, su TV8, alle ore 21.30. L’opera, che unisce il genere fantasy a quello d’azione, vede la partecipazione di volti noti del cinema come Jason Momoa e Rachel Nichols: i due attori interpretano rispettivamente il protagonista Conan e la bella Tamara. Momoa è conosciuto per molti altri ruoli di successo, tra cui Khal Drogo ne Il Trono di Spade e Aquaman nella produzione omonima, mentre la Nichols è Lisa in Amityville Horror. Il cast include anche Stephen Lang, Rose McGowan e Ron Perlman. Il regista è famoso soprattutto per alcuni film horror, tra cui Non aprite quella porta del 2003 e Venerdì 13 del 2009. Le scene di Conan the barbarian sono supportate dalla suggestiva colonna sonora di Tyler Bates, colui che ha composto le soundtrack di The stand, Le ultime 24 ore e Il collezionista di occhi.

Conan il barbaro, la trama del film

Conan il barbaro nasce nel mezzo di una guerra: la madre muore dopo averlo generato e, di conseguenza, il padre lo cresce da solo e lo rende un possente guerriero. Con il tempo si diffonde un’inquietante profezia, secondo cui qualcuno si impossesserà delle varie parti che compongono la maschera di un demone e le metterà insieme per acquistare un immenso potere. L’uomo responsabile del gesto sarà Khalar Zym, il quale uccide il padre di Conan e tenta di fare lo stesso con il barbaro ormai adulto, anni dopo. Nel corso della storia assume particolare rilievo il ruolo di Tamara, il cui sangue puro dovrebbe essere utilizzato per unire i pezzi della maschera, ma che Conan salva dopo essersene innamorato. Il guerriero, dopo aver tolto la vita a Khalar Zym e alla figlia Marique, torna al proprio villaggio ormai distrutto e contempla la fucina dove venne creata la sua spada, dono del padre defunto.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA