CONCORSI PUBBLICI, BANDI IN SCADENZA/ Sanità Palermo, 49 posti: mansioni e prove

- Niccolò Magnani

Concorsi pubblici, bandi 2020 in scadenza: 49 posti a Palermo, 78 posti per medici alla Asp di Enna in Sicilia. Profili richiesti, requisiti e prove d’esame

endometriosi
Immagine di repertorio (Foto: Pixabay)

Da Enna a Palermo, gli ultimi giorni di gennaio rappresentanti un’ottima occasione per poter partecipare ai bandi dei concorsi pubblici in scadenza per la Regione Sicilia sempre nel settore Sanità: entrato in Gazzetta Ufficiale nell’ultimo giorno del 2019, il concorso pubblico indetto a Palermo presso l’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello è per titoli ed esami, per la copertura di 49 posti di vari profili professionali riservati a categorie protette. Qui trovate il bando di concorso integrale dove riscontrare informazioni, requisiti richiesti e domanda di iscrizione al concorso: la copertura dei posti, suddivisa nelle varie mansioni, è stabilita dallo stesso bando prodotto dall’Ospedale palermitano. Si tratta di 10 posti collaboratore professionale sanitario infermiere; 20 posti di collaboratore professionale sanitario, infermiere; 1 posto di collaboratore professionale sanitario ostetrica; 5 posti di collaboratore professionale sanitario tecnico sanitario di radiologia medica; 1 posto di collaboratore professionale sanitario fisioterapista; 1 posto di assistente tecnico programmatore; 2 posti di collaboratore amministrativo professionale; 1 posto di assistente amministrativo; 2 posti di operatore socio sanitario (OSS). Il concorso ha scadenza entro il 30 gennaio 2020 con la domanda che andrà presentata mediante casella di posta elettronica certificata (PEC), a questo indirizzo: concorsi.ospedaliriunitipalermof@postecert.it

BANDO CONCORSO SICILIA: TESTO E REQUISITI

Tra i bandi dei concorsi pubblici in scadenza nei prossimi giorni, il settore della Sanità pubblica segnala in Sicilia un importante maxi-bando previsto per 78 medici di diverse discipline presso l’Asp di Enna: «e’ indetto avviso di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato, dei posti di seguito indicati», si legge nel bando integrale pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale lo scorso 1 gennaio 2020. I posti in palio con il concorso Sanità vede la copertura di 17 posti dirigente medico di anestesia e rianimazione; 18 per dirigente medico di medicina e chirurgia di accettazione ed urgenza; 7 posti per dirigente medico di cardiologia; 10 posti per dirigente medico di radiodiagnostica; altri 10 posti per dirigente medico di ginecologia ed ostetricia; 10 posti per dirigente medico di ortopedia e traumatologia; 2 posti per dirigente medico di anatomia patologica; e infine 4 posti per dirigente medico di patologia clinica. Il testo integrale del bando in scadenza tra i concorsi pubblici del settore Sanità Sicilia – con l’indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione – è pubblicato all’albo dell’Azienda e a questo indirizzo specifico.

CONCORSI PUBBLICI, MEDICI A ENNA: PROVE D’ESAME

Per conoscere appieno i requisiti occorre riferirsi al testo integrale mentre per capire dove occorre spedire la domanda di partecipazione al concorso per 78 medici presso l’Asp di Enna serve solo collegarsi all’indirizzo https://aspenna selezionleconcorsi.it. Sul fronte delle prove d’esame che i candidati dovranno sostenere per poter accedere ai 78 posti in palio, la Commissione sanitaria dispone complessivamente di 100 punti ripartiti in questa maniera: 20 punti per i titoli, 80 punti per le prove d’esame. I punti delle stesse prove prevedono poi 30 punti per la prova scritta, 30 punti per la prova pratica, 20 punti per la prova orale. Non solo, i punti per la valutazione dei titoli presentati alla Commissione sono ripartiti con titoli di carriera al massimo punti 10; titoli accademici e di studio – massimo punti 3; pubblicazioni scientifiche – massimo punti 3; curriculum – massimo punti 4.

© RIPRODUZIONE RISERVATA