Conor Clapton, figlio di Lory Del Santo ed Eric Clapton/ Com’è morto? Precipitato da un grattacielo a NY

- Elisa Porcelluzzi

Com’è morto Conor, figlio di Lory Del Santo ed Eric Clapton? Il 20 marzo del 1991 il bimbo è morto a 4 anni precipitando dal 53esimo piano di un appartamento di Manhattan.

lory del santo min1 640x300
Lory Del Santo - Screenshot da video

Quando ancora Eric Clapton era sposato con Pattie Boyd, Lory Del Santo rimase incinta, dando alla luce Conor Loren Clapton, nato il 21 agosto 1986. Clapton e la Del Santo si erano conosciuti nel 1985 durante un tour dell’artista in Italia e tra loro era stata passione a prima vista. La loro relazione però si spense velocemente: “Quando gli dissi che aspettavo un bambino, fu tragico. Il nostro desiderio si stava avverando e lui rimase di sasso e mi disse “Io ci voglio essere”.

Al sesto mese di gravidanza, ebbe una nuova crisi e mi disse “Basta, non lo voglio più”. E partì”, ha raccontato la showgirl a Domenica Live. Il piccolo Conor è morto il 20 marzo 1991, cadendo disgraziatamente dal 53esimo piano di un grattacielo di New York. All’epoca Lory Del Santo e Clapton non stavano più insieme da tempo, la showgirl era volta in America proprio per far vedere il figlio al proprio padre.

La tragica morte di Conor Loren Clapton

Il salotto su un lato aveva finestre che andavano dal pavimento al soffitto e potevano essere inclinate di novanta gradi per essere lavate. Quella mattina il custode stava lavando le finestre e le aveva temporaneamente lasciate aperte. Conor correva per l’appartamento, giocando a nascondino con la tata e, mentre Lory era stata distratta dal custode, che voleva avvisarla del pericolo, era entrato di corsa nella stanza e si era lanciato direttamente dalla finestra”, ha scritto Eric Clapton nella sua autobiografia.

A Conor nel 1992 Eric Clapton ha dedicato la canzone “Tears in Heaven”, scritta insieme al cantautore Will Jennings. Il brano fu inserito nella colonna sonora del film “Effetto allucinante” di Lili Fini Zanuck. “Saprai il mio nome se ci vedremo in Paradiso?” E “Oltre la porta c’è pace, ne sono certo e lo so che non ci saranno più lacrime in Paradiso”, sono alcuni versi della celebre canzone che valse all’artista tre Grammy Awards nel 1993.



© RIPRODUZIONE RISERVATA