Convocati Italia per Nations League: nomi di Mancini/ Lista Nazionale: c’è Pellegrini

- Chiara Ferrara

Roberto Mancini ha scelto i convocati dell’Italia per la fase finale di Nations League: ecco i 23 nomi, c’è Lorenzo Pellegrini

convocati nations league Italia mancini
Roberto Mancini, ct dell'Italia (Foto LaPresse)

Il c.t. Roberto Mancini ha reso noti i nomi dei convocati dell’Italia per le fasi finali di Nations League. Dei ventitré giocatori prescelti ben ventidue sono tra coloro che si sono laureati a luglio scorso campioni d’Europa. A loro si aggiunge Lorenzo Pellegrini. In caso di infortunio o di positività al Covid-19 sarà possibile sostituire un numero limitato di calciatori. Di seguito la lista completa dei chiamati a corte.

PORTIERI: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa)
DIFENSORI: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Rafael Toloi (Atalanta)
CENTROCAMPISTI: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Marco Verratti (Paris Saint Germain)
ATTACCANTI: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo)

Convocati Italia per Nations League: nomi di Mancini. Quali sono gli impegni degli azzurri?

I nomi dei convocati dell’Italia del c.t. Roberto Mancini per la fase finale di Nations League sono stati dunque diffusi. I giocatori prescelti si raduneranno domenica sera al Suning Center di Appiano Gentile, dove resteranno fino a mercoledì sera, quando andrà in scena a San Siro la semifinale contro la Spagna. Dopo, in nottata, si sposteranno al Centro Tecnico Federale di Coverciano. Da lì, in base al risultato, si recheranno nuovamente a Milano per la finale, in caso di vittoria, oppure a Torino per la finalina, in caso di sconfitta. Le altre due contendenti sono Belgio Francia.

L’Italia va dunque a caccia di un altro trofeo dopo la vittoria degli Europei. Dalla parte degli azzurri, questa volta, ci sarà il pubblico: venduti, nonostante le limitazioni nella capienza, oltre 22.000 biglietti per il match contro la Spagna. Il titolo di campioni di Nations League per il momento è detenuto dal Portogallo, che però non ha raggiunto la fase finale, ma chissà che presto non possano aggiudicarselo gli uomini di Roberto Mancini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA