Coppa Italia, Inter in campo con Primavera?/ Nessun favore da Milan e Juve e Conte…

- Michela Colombo

Coppa Italia, è caos sulle date delle semifinali e l’Inter minaccia di scendere in campo contro il Napoli con la Primavera: nessun aiuto da Juve e Milan.

Inter Godin
Pronostico Parma Inte (Foto LaPresse)

E’ caos per la ripartenza del calcio italiano, che come è noto, prima ancora che con la Serie A, riaprirà i battenti dopo lo stop per l’emergenza sanitaria con la Coppa Italia. Il nodo è noto ormai da qualche giorno: la Lega ha previsto (salvo via libera del governo ovviamente ) la disputa delle due semifinali di ritorno di Coppa Italia rispettivamente il 12 giugno con Juventus-Milan e il 13 giugno con Napoli-Inter, con finale fissata il 17 dello stesso mese. Ma la formazione nerazzurra che pure in aggiunta il 20 saranno già in campo per disputare il recupero della 25^ giornata di Serie A con la Sampdoria, ha chiesto un ulteriore assist per non essere costretta a tornare a giocare ogni tre giorni, dopo due mesi di stop totale. Aiuto che la Lega ha fornito, anticipando di un giorno le semifinali, ma che Milan e Juventus non sono disposte a concedere, nel dare precedenza al mach con gli azzurri: per definire l’ordine delle semifinali si applicherà il regolamento.

CAOS DATE COPPA ITALIA: INTER IN CAMPO CON LA PRIMAVERA?

Da tal nodo dunque la bomba che era uscita già nei giorni scorsi, per cui l’Inter sarebbe scesa in campo con la primavera nella semifinale di ritorno contro il Napoli, dove pure sarebbe da recuperare il 1-0 subito all’andata: una provocazione certo ma che ora sta assumendo contorni sempre più concreti. Anche perchè come ci riporta il Corriere dello sport, Marotta non sono non ha incassato l’assist di Juventus e Milan , ma pure il no delle istituzioni alla richiesta che la finale della Coppa Italia possa venir sposata al prossimo 2 agosto. E’ dunque un muro tra istituzioni e avversarie che pare ora invalicabile: una situazione che ha indispettito non poco Conte, che pure è certo allenatore ben preparato anche a questi contesti complicati, dove è chiesto un vero tour de force. Fastidio poi che potrebbe risultare anche ben superiore alla voglia di fare propria la Coppa, tanto da poter rischiare e mettere nelle mani dei ragazzini di Madonna (che pure sono terzi nel campionato Primavera 1) la qualificazione alla finalissima contro il Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA