CORONAVIRUS ITALIA E MONDO/ Mappa live contagio: morti e malati in tempo reale

- Davide Giancristofaro Alberti

Coronavirus Italia, mappa live del contagio nel mondo: il bilancio delle vittime e dei malati, terrore anche nel nostro Paese

La mappa del Coronavirus nel mondo
La mappa del Coronavirus nel mondo (Web, 2020)

Il bilancio delle vittime e dei contagi da coronavirus in Cina si fa sempre più drammatico: i morti sono saliti a 56 mentre al momento si contano 1975 persone malate, stando alle ultime cifre fornite dalle autorità cinesi. Tra i contagiati, 324 sarebbero in gravi condizioni. Ad aggravarsi, nel frattempo è anche la situazione dei contagi fuori dai confini cinesi. Anche a Toronto è stato confermato un caso da coronavirus, mentre uno sospetto è stato registrato a Vienna, ora in isolamento nell’ospedale Kaiser Franz Josef dopo essere stata ricoverata ieri sera con banali sintomi influenzali. Fuori dalla Cina, spiega Repubblica.it, si contano al momento 45 contagiati. A Hong Kong sono stati segnalati 5 casi, così come a Macao e in Thailandia. Quattro i casi in Australia, Malaysia e Singapore.Tre in Francia, Giappone, Corea del Sud, Taiwan e Ussa. In Vietnam due casi e uno in Nepal. La mappa live del contagio segnala anche tre casi in Francia e altrettanti negli Stati Uniti, ma a quanto pare ci sarebbero anche due casi sospetti in Spagna ed Austria. Il terrore del contagio ovviamente è approdato anche in Italia dove la portavoce della comunità cinese a Roma Lucia King, anche alla luce della mappa finora diffusa, ha annunciato il rinvio della festa per il Capodanno cinese in programma per il 2 febbraio sia a Roma che a Milano. Rafforzati anche i controlli ed il personale medico negli aeroporti di Fiumicino e Malpensa. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

CORONAVIRUS SPAVENTA IN TUTTO IL MONDO

Il Coronavirus continua a mietere vittime, e nel contempo, a infettare pazienti. Partito dalla metropoli di Wuhan circa un mese fa, il virus che uccide, ma che presenta quasi gli stessi sintomi di una banale influenza, ha intaccato anche le nazioni al di fuori della Grande Muraglia. Per conoscere il numero esatto di pazienti infetti dalla malattia, è stata creata un’applicazione apposita dalla John Hopkins University, che si può visualizzare cliccando su questo link. Vi si aprirà una mappa del mondo in cui verranno appunto evidenziati i vari pazienti, con dei pallini che segnaleranno gli ammalati e nel contempo le vittime. Al momento il macabro contatore parla di 56 vittime, mentre gli ammalati avrebbero superato il doppio migliaio e sarebbero per l’esattezza 2019. L’app è aggiornata in tempo reale, di conseguenza vi basterà aspettare qualche minuto, oppure, cliccare su aggiorna, per vedere se i numeri siano cambiati o meno.

CORONAVIRUS ITALIA, MAPPA LIVE DEL CONTAGIO: SOLO TRE CASI IN EUROPA

Dei 2019 casi, la stragrande maggioranza è stata registrata in Cina, leggasi 1979. Il governo sta attuando una serie di misure atte a contenere l’epidemia, come il blocco del trasporto pubblico in molte città, la chiusura dei parchi giochi, il divieto di accesso ad una parte della Muraglia cinese, e via discorrendo, a conferma di quanto il contagio si stia diffondendo a macchia d’olio. In seconda posizione per numero di infetti troviamo la Thailandia con 7 casi, seguita da Hong Kong a quota 5 e gradino più basso del podio. Medaglia di legno invece per la prima nazione non asiatica, leggasi l’Australia, in cui quattro persone si sono ammalate di Coronavirus. Segue l’europea Francia con 3 casi, gli stessi di Malesia, Singapore, Taiwan e Sud Corea. A quota due, infine, troviamo Macao, Stati Uniti, Vietnam e Giappone. L’app segnala anche un caso in Italia, a Napoli, ma le autorità del Belpaese hanno rassicurato sul fatto che il paziente sospetto abbia semplicemente un’influenza e non abbia invece contratto il Coronavirus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA