Cristiana Calone, figlia Massimo Ranieri/ Una vita non difficile per la donna

- Morgan K. Barraco

Cristiana Calone, figlia Massimo Ranieri: la donna ha avuto una vita difficile anche se ha parlato di un uomo che le ha dimostrato il suo amore

Cristiana Calone non ha avuto una vita facile e il motivo è molto semplice: anche se nata nel ’71, la figlia di Massimo Ranieri è stata riconosciuta dal padre solo nel 2007. Ovvero quando ha deciso di presentarla al pubblico italiano durante la diretta di Tutte donne tranne me, uno dei suoi show di punta. Fino ad allora, ha confessato in passato Cristiana a Domenica Live, aveva visto il padre solo sul piccolo schermo: “il giorno che chiamò per la prima volta, mia madre sbiancò. Io gli dissi ‘Ciao papà’. Lui mi disse: ‘Che strano sentirsi chiamare così. Voglio che tu venga ospite nella mia trasmissione'”. E anche quel giorno non avrebbe mai immaginato che Ranieri avrebbe fatto un passo così importante, anzi. Era convinta che sarebbe rimasta fra il pubblico presente in studio e per questo aveva optato per jeans e maglietta come outfit. Invece il cantante ha preso una rotta diversa: ha cantato La cura, celebre brano di Franco Battiato, solo per lei. “L’unico alibi che ho è che ero giovanissimo e inesperto”, ha detto quel giorno Ranieri per spiegare come mai avesse tardato tanto a riconoscere la figlia. “Quando avevo 19 anni, dopo una notte d’amore nacque una bambina che si chiama Cristiana ed è mia figlia”: con queste parole l’artista ha voluto presentare al mondo la sua erede e sottolineare la propria paternità. “Mia madre, quando ha saputo che avevo una figlia, l’ha subito accettata dicendomi I figli sò figli”, ha raccontato ancora, “mio padre invece mi disse Fa parlà ‘o core. Ma ero un cantante molto famoso e avevo 19 anni. Mi hanno trascinato via da questa storia dicendomi che era un danno alla mia immagine. Una parola che mi ha sempre fatto schifo”.

Cristiana Calone, figlia Massimo Ranieri: non è cresciuta con lei, ma…

Cristiana Calone si è sempre sentita amata dal padre, anche se non ha potuto crescere con lui. “Mia madre non ha mai detto una parola contro di lui“, ha detto in passato la figlia di Massimo Ranieri, “mi ha sempre detto che lui mi ama. Papà c’è, per me, lo ringrazio pubblicamente perchè grazie a lui ho una casa”. Cristiana si è sempre sentita molto simile al genitore, sotto molti punti di vista. Entrambi poi sono cantanti, anche se Cristiana non ha di certo tutta la visibilità del padre. Oggi, sabato 30 maggio 2020, Massimo Ranieri sarà uno degli ospiti che vedremo a Gigi, questo sono io, in onda in replica nella prima serata di Rai 1. Sono trascorsi cinque anni invece da quando Cristiana ha perso la madre Franca Sebastiani, a causa di una lunga e dolorosa malattia. “Mamma Franca ha lasciato il nostro mondo“, ha scritto all’epoca Cristiana sui social, “ma la sua dolcezza e la sua forza d’animo è rimasta nei nostri cuori e ci accompagnerà nella vita. Ha combattuto con grande dignità fino all’ultimo respiro. Ora è fra gli angeli e sono certa che da lassù continuerà a vegliare su di noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA