YOUTUBE/ Video – Ischia: le immagini in diretta della frana di Casamicciola costata la vita ad Anna De Felice

- La Redazione

In questo video che sta circolando sul web sono ritratti gli istanti in cui la frana avvenuta a Ischia ha colpito Casamicciola

Ischia_FranaR375

YOUTUBE – In questo video che sta circolando sul web sono ritratti gli istanti in cui la frana avvenuta a Ischia nei pressi di Casamicciola ha trascinato ogni cosa verso il mare: automobili, alberi, pali e quant’altro ha trovato sulla sua strada. Una catastrofe costata la vita ad Anna, una ragazza di 15 anni che si trovava dentro una delle auto travolte dal fiume di fango.

Le immagini sono state riprese da un cellulare e consegnate a Ischia City Network che le ha poi diffuse. Riportiamo il testo del servizio che accompagna il drammatico filmato.

Il paradosso nella tragedia: morire andando a Scuola. Proprio quest’anno, durante il quale la scuola ad Ischia davvero non ne vuol proprio sapere di funzionare! Ieri, 10 novembre, come era nostro dovere di ”racconta storie”, con la troupe di ICN ci siamo avventurati nel fango per raccogliere le drammatiche immagini di una assurda tragedia. Oggi in redazione ci è, invece, giunto un tristissimo filmato raccolto con un cellulare da due lavoratori ucraini mentre si recavano al lavoro intorno alle 8.30.

PER GUARDARE IL VIDEO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Le immagini sono altamente drammatiche poiché, come tutti ormai sappiamo, è proprio in quegli istanti che l’automobile con a bordo la giovane Anna De Felice e la sua famiglia, veniva travolta dalla furia dell’alluvione. Come vedremo dalle immagini, che purtroppo non sono di buona qualità, la lava di fango trascina con sé verso il mare (e più precisamente attraverso via Pio Monte della Misericordia fino al Piazzale dell’Ancora) automobili, arbusti divelti, massi tufacei staccatisi dalla montagna e oggetti di ogni tipo.

È ben visibile un uomo che esce terrorizzato dall’auto e cerca di fuggire il più lontano possibile cadendo tuttavia nel fango! Queste immagini ricostruiscono chiaramente e cinicamente la brutalità dell’evento e ci aiutano a capire come sia stato possibile che la piccola Anna sia morta.

 

GUARDA IL VIDEO

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori