CONSUMATORI/ La stangata per le famiglie italiane sarà nel 2011 di 1164 euro

- La Redazione

La stangata per il 2011 sarà, per ciascuna famiglia italiana di 1164 euro.

stangata_R400
Foto: Imagoeconomica

La stangata per il 2011 sarà, per ciascuna famiglia italiana di 1164 euro.

Pessime notizie per le famiglie italiane: per ciascun nucleo la stangata nel 2011 sarà di 1164 euro. Si tratta di aumenti su benzina, alimentari, assicurazioni e servizi bancari. I dati sull’inflazione comunicati dall’Istat, infatti confermano gli aumenti previsti dall’Osservatorio Nazionale Federconsumatori e rilanciano in senso peggiorativo la situazione la situazione: si calcolano aumenti di 68 euro per la benzina, di 25 per le autostrade e di 55 di tasse comunali.

Tali aggravi, quindi, «se non decisamente contrastati» – si legge in una nota di Federconsumatori e Adusbef. – «porteranno la prevista stangata 2011 a 1164 euro a famiglia con una variazione del tasso di inflazione al 3,8% con ricadute ulteriormente negative sul già ridottissimo potere di acquisto delle famiglie (-9,6 nell’ultimo triennio) con ulteriori contrazioni della domanda di mercato, visti anche i dati a consuntivo sui saldi -15/20%) e quindi su pesanti effetti negativi su produzione ed occupazione».

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 
«A quando un Governo che dia una risposta positiva alle famiglie soprattutto quelle a reddito fisso che maggiormente soffrono questa crisi?»’, si chiedono Elio Lannutti e Rosario Trefiletti, presidenti di, rispettivamente, Adusbef e Federconsumatori. «Poiché – concludono – per rilanciare l’economia è indispensabile intervenire subito a sostegno della domanda e degli investimenti per l’innovazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori