Incidente stradale/ Catania, auto contro un muro: morto 24enne (oggi, 10 ottobre)

- Dario D'Angelo

Incidente stradale, oggi 10 ottobre: a Medicina (Bologna), un bambino di 11 anni è stato falciato da un’automobile guidata da una donna mentre andava in bicicletta.

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)

Tragedia a Mascalucia (Catania), dove stamattina un’automobile è uscita fuori strada in via Polveriera e un ragazzo di 24 anni è morto nel tragico impatto che ne è seguito. A riportare l’accaduto è tribupress.it, secondo cui il giovane si stava recando ad aprire il bar in cui lavorava, l’Apollo 13 di via Roma molto conosciuto nella zona. Ad aggravare una notizia di per sé tragica, la notizia ancora non confermata secondo cui la vittima lascerebbe un bambino piccolo. Sul luogo dell’incidente si sono prontamente recati gli inquirenti per tentare di stabilire le cause che hanno portato all’uscita fuori strada del veicolo. Come sottolinea l’edizione catanese di meridionews, il giovane residente nel capoluogo, ha impatto contro un muro ed è servito l’intervento dei vigili del fuoco per estrarlo dalle lamiere: il medico del 118, a quel punto, non ha potuto fare altro che constatare il decesso. 

BOLOGNA, BAMBINO INVESTITO MENTRE VA IN BICI

Gravissimo episodio a Medicina (Bologna) dove ieri sera, intorno alle 18, un bambino di 11 anni in sella alla sua bicicletta si è scontrato con una Fiat Panda guidata da una donna in via Gasperini. A riportare l’accaduto è Bologna Today, sottolineando come ancora non vi sia certezza sulla dinamica dell’accaduto. Ciò significa che non è chiaro se a causare l’incidente stradale sia stata un’imprudenza da parte della donna alla guida dell’automobile o del bambino. E sono proprio le condizioni di quest’ultimo, adesso, a destare particolare preoccupazione. Trasportato in codice 3 in elisoccorso all’Ospedale Maggiore, il piccolo è in lotta per la vita, ma le sue condizioni sono gravissime. Sul luogo del sinistro sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco per effettuare i rilievi del caso: spetterà a loro accertare le responsabilità di questo tragico incidente.

CATANIA, MOTOCICLISTA FERITO

C’è grande disapprovazione, a Catania, per l’incidente stradale che ha coinvolto un motociclista e un’automobile nello Stradale Primosole 50, situato all’interno della zona industriale. Come riportato da Catania Today, ad avere la peggio è stato proprio il centauro, che è rimasto gravemente ferito a seguito dello scontro. A denunciare l’accaduto, in particolare, è stato il sindacato Uil del posto, che da tempo aveva sottolineato la pericolosità di quel tratto stradale. In un comunicato firmato dalla segretaria generale della Uil di Catania, Enza Meli, e il responsabile del Dipartimento Industria Uil, Luca Vecchio, si spiega:”Siamo costretti a commentare ancora una volta il verificarsi di incidenti stradali in una Zona tanto frequentata quanto abbandonata a sé stessa. La mancanza di manutenzione ordinaria e straordinaria è inquietante. Proprio nello Stradale Primosole, peraltro, avevamo inutilmente sollecitato il potenziamento dell’illuminazione, l’installazione di guardrail e una sopraelevata per consentire l’attraversamento pedonale senza pericoli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori