Incidente stradale/ A24 Roma-Teramo, svincolo Castel Madama: carambola coinvolge 13 veicoli (28 ottobre)

- Dario D'Angelo

Incidente stradale, 28 ottobre 2017: due cuginette di 9 e 17 anni sono morte, erano a bordo di una macchina scontratasi con un camion. Un sedicenne è in fin di vita a Cologne (Brescia)

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)

Maxi-incidente stradale sulla A24 Roma-Teramo, all’altezza dello svincolo per Castel Madama al km 24.8. Come riportato da Roma Today sono addirittura 11 le macchine coinvolte, più una moto e un tir, nella disastrosa carambola che per il momento ha portato al ferimento di 13 persone. Di queste, tre sono particolarmente gravi e tra loro risulta esserci anche un neonato di soli 10 mesi. Il bambino è uno dei due pazienti trasferiti al più vicino pronto soccorso in eliambulanza ma sono in tutto tre quelli trasportati in codice rosso. Ancora non è chiara cos’abbia innescato un incidente di tali proporzioni ma pare che tutto abbia avuto inizio dall’impatto tra due automobili: queste sarebbero state la causa di una coda aggravata dal successivo impatto dell’autoarticolato. La carreggiata in questo momento risulta chiusa in entrambe le direzioni, con agenti della Polizia stradale e Vigili del Fuoco che stanno eseguendo i rilievi del caso: il traffico è congestionato. (agg. di Dario D’Angelo)

MORTE DUE CUGINETTE SULLA A22

Un drammatico incidente stradale è costato la vita a due cuginette di 9 e 17 anni. Le due ragazzine, come riportato da nuovaperiferia.it, erano a bordo di una macchina che ha tamponato un camion che procedeva davanti a loro all’altezza el casello di Trento sull’A22, l’autostrada del Brennero. Insieme a loro altre due donne (due gemelle sulla 50ina), che nell’impatto con il mezzo pesante sono rimaste ferite. Per le due vittime non c’è stato nulla da fare: all’arrivo dei soccorsi i medici hanno tentato più volte di rianimarle ma hanno dovuto arrendersi e dichiararne il decesso. Le due donne rimaste ferite sono state trasportate all’ospedale Santa Chiara di Trento in condizioni molto gravi. Due le ipotesi più credibili per spiegare l’incidente: un malore improvviso o un attimo di distrazione della conducente risultato fatale alle due ragazzine che stavano facendo ritorno da una gara di pattinaggio sul ghiaccio.

COLOGNE, GRAVE 16ENNE 

Sono ore di apprensione a Cologne (Brescia) per le sorti di un ragazzo di 16 anni rimasto coinvolto in un incidente stradale intorno alle 19 di ieri in via Roma, all’altezza del civico 23. Il giovane era alla guida di una moto quando è stato protagonista di un impatto frontale con una macchina che viaggiava in direzione opposta. Lo scontro, secondo i carabinieri della compagnia di Chieri che hanno effettuato i rilievi del caso, si sarebbe verificato quando la vettura ha fatto per svoltare e lasciare via Roma. Sul luogo dell’incidente, come riportato da Il Giorno, si è recata l’eliambulanza che ha provveduto al trasferimento del ragazzo in codice rosso all’ospedale Civile di Brescia. Il sedicenne, secondo quanto hanno raccontato i primi soccorritori, era cosciente. Adesso non resta che sperare nelle cure dei medici. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori