FARMACO ANTI MIELOMA/ In Italia la proteina che guarisce il tumore del midollo osseo

- La Redazione

Farmaco anti mieloma, tumore del midollo osseo: scoperta all’Università di Torino la proteina che può essere attaccata da una nuova medicina (oggi, 3 marzo 2017)

laboratorio_ricerca_medici_ospedale
Immagine presa dal web
Pubblicità

E’ una scoperta tutta italiana quella che riguarda il mieloma e un farmaco in grado di attaccarlo. Il nuovo farmaco, come riporta La Repubblica, è stato approvato dall’agenzia Europa ed è in fase di approvazione anche in Italia: si tratta di una medicina che agisce contro una proteina scoperta e studiata all’università di Torino da Fabio Malavasi. Questo risultato della ricerca italiana è stato presentato al XVI International Myeloma Workshop in corso a New Delhi. Il mieloma è un tumore del midollo osseo oggi in pratica senza cura visto che la terapia standard alla quale i malati sono sottoposti è una chemioterapia che riesce a far sopravvivere il 45% dei pazienti a cinque anni dalla diagnosi. La proteina scoperta dal torinese Fabio Malavasi è la CD38 ed è presente in grande quantità sulle cellule di mieloma multiplo ad ogni stadio della malattia.
Con la scoperta di questa proteina è stato individuato un bersaglio molecolare per un anticorpo che possa neutralizzarla e che possa quindi combattere il mieloma: il farmaco biologico si chiama ‘daratumumab’ ed è il primo di una nuova classe di anticorpi monoclonali in grado di stimolare il sistema immunitario e di attaccare le cellule tumorali del mieloma multiplo. Per il momento sono sottoposti a terapia i malati di mieloma multiplo difficili da trattare, perché refrattari a tutti i farmaci finora disponibili: sono però in corso nuovi studi su malati appena diagnosticati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori