SAN DEMETRIO/ Santo del giorno, il 9 aprile si celebra patrono di Salonicco

- Alessandra Pavone

San Demetrio, è il santo che viene celebrato nella giornata di oggi, domenica 9 aprile. Patrono di Salonicco. Fu giustiziato da Diocleziano poco dopo il 300 d.C 

croce1_pixabay_2017
Santo del giorno: Santi Nereo e Achilleo

Oggi 9 aprile si festeggia san Demetrio di Tessalonica, martire.. Il suo culto era assai diffuso nei tempi antichi e risulta essere personaggio molto importante anche per coloro che si riconoscono nel culto cristiano-ortodoso. Per quanto riguarda la sua vita e il periodo in cui visse, le notizie sono incerte e frammentarie. Secondo alcune fonti san Demetrio fu un diacono che venne giustiziato per mano di Diocleziano poco dopo il 300 d.C nel corso delle persecuzioni contro i cristiani attuate dall’imperatore romano. Altre fonti invece lo descrivono come un soldato facente parte dell’esercito romano, protettore dei crociati nel periodo che va dall’inizio alla fine del Medioevo. La difficoltà nell’avere certezza sul periodo in cui visse è arrivata a far avanzare l’ipotesi che san Demetrio di Tessalonica, oggi venerato come santo, non sia in realtà mai esistito, anche se questa corrente di pensiero è minoritaria tra gli studiosi di cose sacre. Tra le versioni più attendibili, considerando anche l’importanza che la sua figura ha nella Chiesa Ortodossa, vi è quella che lo vuole diacono in una imprecisata località di quella che oggi è la Serbia. Tuttavia la presenza di poche fonti rende anche questa versione difficilmente verificabile, tanto è vero che stando ad altri manoscritti, purtroppo giunti fino a noi in modo incompleto, san Demetrio sarebbe nato effettivamente a Tessalonica e qui avrebbe trovato la morte in seguito alla sua fervente fede cristiana e alla sua opera di proselitismo a favore del Cristianesimo. Le sue reliquie sarebbero state conservate per un certo lasso di tempo a Salonicco, tanto che ancora oggi, in uno dei luoghi di culto più importanti della città greca è conservata parte di quelli che secondo la tradizione sono i suoi resti. 

La città più importante di cui è patrono è senza ombra di dubbio Salonicco, ove però viene festeggiato e ricordato il 26 ottobre, considerando che viene seguito il calendario liturgico ortodosso. San Demetrio di Tessalonica è patrono anche di un paesino della provincia di Cosenza che porta il suo nome, ovvero San Demetrio Corone. In questa piccola realtà calabrese le festività in onore del Santo hanno però luogo il 26 ottobre e non il 9 aprile. Riguardo a Salonicco, che nell’antichità era chiamata Tessalonica, è la seconda città più importante di tutta la Grecia da un punto di vista demografico e commerciale. 

San Demetrio di Tessalonica non è l’unico santo che la Chiesa Cattolica ricorda nella giornata del 9 aprile. Tra gli altri vanno rammentati Sant’Edesio Martire e San Liborio, mente per quanto riguarda i Beati, si possono citare Margherita Rutan e Tommaso da Tolentino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori